Inter: Pandev parte dalla panchina, confermata la formazione di Cagliari

goran pandev

Rafa Benitez si affida allo stesso undici che ha battuto il Cagliari per affrontare il Tottenham nell'ultimo incontro del girone di andata di Champions League. Lo spagnolo non se l'è sentita di rischiare Pandev dal primo minuto, nonostante il macedone anche questa mattina si sia allenato regolarmente, preferendo tenerlo in panchina e lanciarlo nella mischia in caso di bisogno. Stesso discorso anche per Cambiasso, l'argentino, protagonista di un recupero lampo, è pronto ed arruolabile anche se probabilmente non ha nelle gambe i novanta minuti.

Il quartetto a difesa di Julio Cesar sarà quindi composto da Maicon, Lucio, Samuel e Chivu. Interdittori a centrocampo saranno capitan Zanetti e Stankovic, mentre a supportare lo scatenato Eto'o, punta di diamante dell'Inter, anche stasera vedremo Sneijder, Biabiany e il giovane Coutinho. Benitez non può ancora contare su Milito, ancora alle prese con il suo infortunio, il rendimento del suo compagno di reparto camerunese però lascia tranquillo Benitez che qualche giorno fa si è augurato una maggiore prolificità della sua squadra.

Problemi di formazione anche per gli avversari dei nerazzurri, i londinesi del Tottenham. Harry Redknapp non potrà contare sul fondamentale apporto di Van der Vaart, ancora squalificato dopo l'espulsione rimediata contro il Twente nella gara d'esordio. Sarà assente anche Jermaine Defoe a causa di un infortunio, così il reparto avanzato sarà affidato al lungo Crouch. Saranno regolarmente in campo Bale e Modric, i due elementi che più potrebbero creare problemi ai nerazzurri. La sfida di stasera vale la testa del girone dal momento che entrambe le squadre sono appaiate a quota 4, alle loro spalle Werder Brema e Twente con un punto a testa.

  • shares
  • Mail