Il procuratore di Muntari: "Se non gioca di più potrebbe andarsene"


Secondo quanto dichiarato da Fabien Piveteau, agente del nazionale ghanese dell'Inter, Sulley Muntari, il centrocampista avrebbe iniziato a guardarsi intorno in vista del mercato di gennaio. Il giocatore sarebbe infatti scontento del trattamento riservatogli dal nuovo allenatore dei nerauzzurri Rafa Benitez, che in questa fase iniziale della stagione lo ha relegato spesso e volentieri in panchina. A questo proposito, il procuratore francese non ha smentito del tutto le voci di un possibile interessamento da parte del Tottenham, recente avversaria del club milanese in Champions League:

Non posso negare che il giocatore sia scontento; non è che ci sia qualche particolare problema con l'Inter, ha solo bisogno di giocare di più, come accade per ogni calciatore. Per quanto riguarda le voci sul Tottenham posso dire che non c'è niente di concreto, e se viene accostato al club inglese è solamente perché il loro manager lo conosce bene avendoci lavorato assieme al Portsmouth. Per il momento restiamo in attesa, se di qui a gennaio le cose non cambieranno valuteremo insieme all'Inter la possibilità di una cessione, magari in prestito.



  • shares
  • Mail