Inter - Sampdoria 1-1: Eto'o risponde a Guberti


Sotto la pioggia battente di Milano, l'Inter non riesce ad avere la meglio della Sampdoria, squadra che pian pianino sta diventando la bestia nera dei nerazzurri. Imbattibilità interna (che in campionato dura praticamente da una vita) mantenuta grazie al solito, immenso Samuel Eto'o che a dieci minuti dalla fine ha pareggiato il gol del vantaggio per gli ospiti firmato da Stefano Guberti, sempre nella ripresa. Partita intensa e sicuramente godibile, con i padroni di casa più intraprendenti grazie anche a un sorprendente Coutinho, questa sera davvero in palla, ma coi blucerchiati che hanno risposto colpo su colpo alle sfuriate degli avversari rischiando, se avessero avuto un pizzico di fortuna in più, di raccogliere addirittura l'intera posta in palio.

Buone le trame dei nerazzurri, altrettanto organizzata la retroguardia sampdoriana e Curci, l'ultimo baluardo del reparto arretrato dei liguri, che sembra ormai un portiere completo sotto tutti i punti di vista. Ma nella prima frazione sugli scudi anche l'altro portiere, Julio Cesar, bravo e fortunato a parare su un tiro di Pazzini, ancora a quota zero in campionato, da distanza ravvicinata. Come detto, però, le occasioni migliori sono forse capitate all'Inter, da Lucio a Maicon (salvataggio sulla linea di Zauri), da Coutinho ad Eto'o. I gol: Samp avanti con Guberti, tiro al volo da centro area su assist di Cassano (azione viziata però da un fallo di Fantantonio su Chivu); pari Inter con una zampata di Eto'o su assist di Coutinho (e con Da Costa in porta per l'infortunio a Curci).


Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1

Da Costa è il primo portiere straniero a vestire il blucerchiato, per sua sfortuna dopo un paio di minuti dall'ingresso in campo (e dall'esordio in Serie A) è stato impallinato dall'implacabile camerunense. Ultimi minuti palpitanti, ancora Maicon rischia di fare centro, ma nelle ripartenze finali la Samp fa paura: sbaglia tutto Koman da buona posizione, è bravo ma impreciso Pazzini che spara fuori dopo un difficile stop di petto. Finisce dopo cinque minuti di recupero, un 1-1 tutto sommato giusto viste le occasioni, ai punti (e tenuto conto della mole di gioco) avrebbe forse meritato di più la squadra di Rafa Benitez. Che ora si trova a -4 dalla sorprendente Lazio capolista.

Il tabellino di Inter - Sampdoria 1-1

INTER-SAMPDORIA 1-1 (0-0)
MARCATORI: Guberti (S) al 17’, Eto’o (I) al 35’ s.t.

INTER (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu (dal 32’ s.t. Santon); Zanetti, Cambiasso; Biabiany (dal 18’ s.t. Pandev), Sneijder, Coutinho (dal 43’ s.t. Obi); Eto’o. (Castellazzi, Materazzi, Muntari, Nwanko, Pandev). All. Benitez.
SAMPDORIA (4-4-2): Curci (dal 33’ s.t Da Costa); Zauri, Volta, Gastaldello, Ziegler; Koman, Palombo, Tissone (dal 22’ s.t. Poli), Guberti (dal 27’ s.t. Marilungo); Pazzini, Cassano (Accardi, Dessena, Mannini, Pozzi). All. Di Carlo.

ARBITRO: Orsato (Schio).
NOTE: spettatori 57 mila circa. Ammoniti Volta, Pazzini, Poli e Zauri per gioco scorretto, Da Costa per c.n.r.. Angoli 9-1. Recuperi: p.t. 1’; s.t 5’.


Le migliori foto di Inter-Samp 1-1

Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1
Le migliori foto di Inter-Samp 1-1

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: