Delneri si accontenta del pari: "Un punto prezioso"


Nonostante il pari piuttosto deludente dei suoi sul terreno del Bologna, il tecnico della Juventus, Gigi Delneri, si dichiara soddisfatto della prova della squadra. A questo proposito l'allenatore friulano ha infatti dichiarato ieri sera ai microfoni della stampa:

Sono molto soddisfatto della squadra, non abbiamo preso gol e, allo stesso tempo, abbiamo anche prodotto occasioni importanti. Non è un passo in avanti, ma non si butta via un pareggio a Bologna

aggiungendo:

Sicuramente potevamo finalizzare meglio, ma non mi sembra che la squadra non abbia prodotto molto. Abbiamo sicuramente una certa distanza dalla Lazio che è partita a mille, ma rispetto alle altre non siamo così lontani. Ripeto, per me la squadra ha fatto bene. Prima mi dicevano che prendevo sempre gol, e ora che non li prendo mi viene detto che non li segno. Io cerco sempre di vedere il bicchiere mezzo pieno. L'ambiente capisce quello che stiamo facendo, e questo per noi è molto importante.


Le migliori foto di Bologna-Juve 0-0
Le migliori foto di Bologna-Juve 0-0
Le migliori foto di Bologna-Juve 0-0
Le migliori foto di Bologna-Juve 0-0
Le migliori foto di Bologna-Juve 0-0




Per quanto riguarda il caso Krasic, reo di una netta simulazione che ha procurato il rigore poi sbagliato da Iaquinta, Delneri giustifica il suo giocatore:

Krasic è tartassato a ogni partita. Se il fallo non c'era non lo so, sicuramente è un tipo di ragazzo che una cosa del genere non la fa apposta. Non penso che abbia fatto con volontà questo tipo di calcio di rigore. Non mi aspetto una squalifica per lui con la prova tv. La Juve dipendente dalle prestazioni di Krasic? Assolutamente no.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: