Ranieri contro Blanc: "Il signorino ha stancato..."


Claudio Ranieri non ci sta, è stanco di sentir parlare di lui (e non certo in maniera lusinghiera) l'amministratore delegato della Juventus Jean Claude Blanc. Durante l'Assemblea dei soci di un paio di giorni fa, mentre ad Andrea Agnelli veniva chiesto di ribadire la posizione della società su Calciopoli, qualcuno ancora chiedeva spiegazioni a Blanc per la deficitaria gestione sportiva degli ultimi anni. Motivo del contendere il famoso acquisto di Xabi Alonso, sfumato quando la Juventus decise di puntare su Christian Poulsen.

In realtà Blanc non ha detto nulla di nuovo, ma si è limitato a ribadire la versione (già ampiamente accettata nell'ambiente) che vuole il mancato acquisto dello spagnolo figlio della convinzione di Ranieri che Poulsen fosse più adatto al campionato italiano e al suo gioco del regista oggi al Real Madrid. La novità è quindi che Don Claudio, tornato a parlare in conferenza stampa dopo quasi un mese di silenzio stampa, non ha più intenzione di permettere che questa venga considerata la verità.


Ci tengo a dire che non mi è piaciuto che abbia parlato quando la contropoarte era in silenzio stampa. Il "signorino" (Blanc ndr) si è permesso di dire certe cose. Vorrà dire che parlerò direttamente agli azionisti della Juve, come avevo già fatto con lui a quattr'occhi, e dirò loro come sono andate veramente queste cose



Resta da capire perché non abbia riferito subito la sua verità ai cronisti presenti nella conferenza stampa, ma a questo punto l'impegno è preso, e Ranieri non è tipo da non rispettare la parola data.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: