Maradona compie 50 anni, sogna l'Inghilterra e spera di tornare sulla panchina dell'albiceleste

diego armando maradona

Domani Diego Armando Maradona compie 50 anni, il Pibe de Oro avrebbe preferito festeggiarli da commissario tecnico della sua Argentina ma conosciamo la fine della sua avventura, il fallimento ai mondiali ha rappresentato la fine di quella storia d'amore. Intervistato da Sky Sport News, Maradona ha parlato del suo futuro, nonostante l'età avanzi non ha nessuna voglia di andare in pensione e non vede l'ora di poter tornare ad allenare, in tal senso dimostra anche di avere le idee chiare su possibili nuovi incarichi.

Il suo sogno sarebbe la Premier League, lo ha già detto in altre occasioni e ribadito oggi. Il campionato inglese lo affascina e per lui allenare in un calcio così diverso da quello a cui è abituato sarebbe una sfida avvincente. Purtroppo però, come lui stesso ha ammesso, per il momento questo non può che restare un sogno, anche perché le migliori panchine sono già tutte saldamente occupate. Nei mesi scorsi si era parlato di un possibile interessamento dell'Aston Villa, Diego ha smentito seccamente queste voci dichiarando che accetterebbe una proposta importante:

"Voglio chiarire che non mi sono offerto per nessun lavoro. E nessuno mi ha proposto nulla. Se arrivasse una proposta per un incarico importante, la accetterei".


Maradona è poi tornato a parlare della sua più grande delusione, la cacciata dalla panchina dell'Argentina. Sappiamo benissimo come abbia fatto fatica a digerirla, conosciamo le sue considerazione a proposito delle virtù professionali e umane di Grondona e Billardo. Nonostante ciò non ha perso la speranza di tornare un giorno a guidare la sua nazionale, anzi è sicuro che prima o poi questo accadrà:

"So che un giorno tornerò ad essere il commissario tecnico della Nazionale, è il mio destino. Sto aspettando. Mi hanno strappato la Nazionale in maniera scorretta. Non voglio parlarne, non vale nemmeno la pena di sprecare le parole. Sto troppo bene per parlare di persone che non meritano i miei discorsi. Però mi manca la Nazionale".

Per il momento quindi niente regalo di compleanno, Maradona avrebbe forse voluto festeggiare i suoi primi 50 anni in maniera diversa. A lui l'augurio che il futuro possa portargli una panchina, se non proprio "quella" magari una in Premier League.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: