Roma - Lecce 2-0: decidono Burdisso e Vucini, Totti espulso salta il derby

nicolas burdisso

La Roma torna alla vittoria contro il Lecce, i giallorossi capitolini soffrono la freschezza dell'avversario nei primi 45 minuti e rischiano qualcosa, ma sono anche sfortunati quando colpiscono ben due traverse. Nella ripresa i padroni di casa mostrano tutto un altro piglio e lentamente riescono a schiacciare l'avversario, arriva così il vantaggio che porta la firma di Burdisso, bello il colpo di testa del difensore argentino. Più tardi raddoppia Vucinic, il montenegrino fissa così il risultato sul 2-0. Da registrare anche l'espulsione di Francesco Totti per una reazione nei confronti di Olivera proprio durante l'azione del secondo gol. La decisione dell'arbitro appare molto severa, il rosso priverà il capitano della Roma del derby contro la Lazio.

Claudio Ranieri ritrova tra i pali Julio Sergio, a centrocampo si rivede invece De Rossi, in coppia con Brighi sostituto dell'infortunato Pizarro. Luigi De Canio non ha paura di giocare a viso aperto e risponde con un tridente d'attacco composto da Corvia, Olivera e Di Michele. I giallorossi hanno una gran voglia di riscatto ma le prime occasioni pericolose sono per i salentini: Corvia, attaccante cresciuto nelle giovanili della Roma, prima mette paura all'Olimpico con una conclusione che si infrange sulla traversa, poi impegna Julio Sergio che si rifugia in angolo. I padroni di casa reagiscono e devono fare i conti con la sfortuna, due le traverse colpite, la prima da Borriello, annullato per fuorigioco il gol sulla successiva ribattuta, la seconda da Vucinic. Poco dopo il montenegrino chiama Rosati al miracolo di piedi, nel finale sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi, sul retropassaggio sbagliato di Juan si avventa Di Michele che mette in mezzo, Corvia calcia a colpo sicuro ma Burdisso salva.


Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0



Nella ripresa il Lecce sembra partire bene, anche se pecca di scarsa precisione sotto porta, ci provano senza esito Piatti e Di Michele. La Roma cresce e finalmente riesce a passare in vantaggio, cross di Riise, Burdisso svetta su tutti e con un preciso colpo di testa punisce Rosati. La squadra di Ranieri cerca il raddoppio, Vucinic spreca clamorosamente in due occasioni, ma sono solo prove generali per il 2-0 che arriva poco dopo, l'attaccante va in gol con un preciso diagonale. Nel corso dell'azione che ha portato al raddoppio Olivera sgambetta Totti, il capitano giallorosso si rialza e cerca il contatto fisico, Gervasoni decide di mostrare il rosso ad entrambi, una decisione sicuramente affrettata e probabilmente molto severa. Il giallorosso capisce di dover saltare il derby e perde la testa, al rientro negli spogliatoi è una furia e cerca di aggredire l'avversario, con fatica la situazione ritorna alla calma.

Nel finale non mancano le occasioni per arrotondare il risultato, Vucinic nei minuti di recupero si divora l'ennesima occasione da gol spedendo la palla di poco al lato, dopo che la difesa salentina non si era mostrata particolarmente abile nel salire per lasciare in fuorigioco l'avversario. Finisce quindi 2-0, la Roma sale al quinto posto a quota 12 punti, in attesa di conoscere i risultati di Juve e Napoli che occupano la stessa posizione. La squadra di Ranieri ha giocato una buona partita, ha sofferto un po' troppo nel primo tempo, nella ripresa è però riuscita a mettere sotto il Lecce, il risultato finale è più che giusto e sarebbe potuto essere anche più largo. Sicuramente resta l'amaro in bocca per l'episodio che ha portato all'espulsione di Francesco Totti che sarà sicuramente un argomento caldissimo nel corso della settimana che conduce al derby capitolino.

Il tabellino

ROMA-LECCE 2-0 (0-0)

MARCATORI: nel st 17' N. Burdisso, 30' Vucinic

ROMA: Julio Sergio; Cassetti (1' st Cicinho), N. Burdisso, Juan, Riise; Perrotta (14' Simplicio), De Rossi, Brighi (37' st Menez), Vucinic; Borriello, Totti. All.: Ranieri.

LECCE: Rosati; Vives, Ferrario (17' pt Giuliatto), Gustavo, Mesbah; Munari, Giacomazzi, Olivera; Piatti (20' st Chevanton), Di Michele 6; Corvia 5.5 (30' st Ofere s.v.). All.: De Canio.

ARBITRO: Gervasoni di Mantova.

NOTE: Espulsi: al 31' st Totti ed Olivera per reciproche scorrettezze. Ammoniti: Juan e Cicinho per gioco scorretto. Angoli: 11-5 per la Roma. Recupero: 2' e 3'.

Le immagini di Roma - Lecce 2-0


Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0
Le immagini di Roma - Lecce 2-0

  • shares
  • Mail