Squalificato Eto'o: tre turni di stop per la testata a Cesar

samuel eto'o

La pesante stangata del giudice sportivo è arrivata puntuale, Samuel Eto'o paga caramente la testata rifilata al difensore del Chievo Bostjan Cesar. Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel, dopo aver ricevuto la segnalazione dal procuratore federale, ha analizzato le immagini relative all'episodio che ha visto coinvolto il giocatore interista, decidendo infine per una squalifica di tre giornate. Le motivazioni che hanno portato ad una sanzione così severa le possiamo leggere nel comunicato diffuso questa mattina dalla Lega Serie A:

"Le immagini televisive documentano che, nelle circostanze segnalate, l’Arbitro assegnava alla squadra nero-azzurra un calcio di punizione per un fallo subito, nella zona centrale del campo, dal calciatore Eto’o da parte del calciatore clivense Cesar. In attesa della ripresa del giuoco, Cesar si portava nei pressi della propria area di rigore e, in tale
frangente, veniva raggiunto dall’attaccante interista che, con mossa repentina, chinando in avanti il capo, lo colpiva con una testata al petto, facendolo cadere dolorante al suolo. [...] Ritiene questo Giudice che il riprovevole gesto compiuto dal calciatore nero-azzurro integri gli estremi di quella “condotta violenta” che, per consolidato orientamento interpretativo, è
connotata dall’intenzionalità e dalla potenzialità lesiva: palese è infatti il preordinato intento di colpire l’avversario e parimenti evidente è l’energia impressa al colpo inferto."

Samuel Eto'o oltre a saltare tre partite, quelle contro Parma, Lazio e Cesena, dovrà pagare anche 30.000 euro di multa. Inutile quindi il tentativo di difesa dell'Inter che aveva inviato al Giudice le immagini relative alle antecedenti scaramucce tra il camerunese e lo sloveno. Secondo Tosel le immagini fornite mostrano soltanto ciò che accaduto dopo il fallo di Cesar, episodi visti e documentati dalla terna arbitrale e scollegati da quanto avviene in seguito.

Le foto della testata di Eto'o a Cesar
Le foto della testata di Eto'o a Cesar
Le foto della testata di Eto'o a Cesar
Le foto della testata di Eto'o a Cesar
Le foto della testata di Eto'o a Cesar



E a proposito di squalifiche, c'è chi è andato anche peggio rispetto all'attaccante dell'Inter. Stiamo parlando di Javier Chevanton, l'attaccante del Lecce, espulso durante la sfida casalinga contro la Sampdoria, è stato squalificato per ben cinque giornate "per avere, al 37° del primo tempo, disinteressandosi dell'azione di giuoco, colpito con un violento calcio un avversario, dopo averlo rincorso per una trentina di metri; per avere inoltre, all'atto della consequenziale espulsione, rivolto all'Arbitro un pesante insulto, togliendosi quindi la maglia, scagliandola in direzione del Direttore di gara e reiterando le proteste anche nei confronti del Quarto Ufficiale".

Per concludere segnaliamo le due giornate comminate a Per Kroldrup, il danese era stato espulso per doppia ammonizione durante le battute finali di Milan - Fiorentina.

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: