Video | Amichevole Pescara-Roma di agosto, arrestati 19 ultras

Complessivamente le persone arrestate sono 19, tutte agli arresti domiciliari tranne una. Si tratta di sette tifosi del Pescara, 11 della Roma e un interista, residente a Milano ma di origine pescarese. Quest’ultimo, un uomo di 41 anni, sarebbe arrivato a Pescara, il giorno della partita, per guidare la tifoseria locale negli scontri contro il

di antonio


Complessivamente le persone arrestate sono 19, tutte agli arresti domiciliari tranne una. Si tratta di sette tifosi del Pescara, 11 della Roma e un interista, residente a Milano ma di origine pescarese. Quest’ultimo, un uomo di 41 anni, sarebbe arrivato a Pescara, il giorno della partita, per guidare la tifoseria locale negli scontri contro il giallorossi. Deve rispondere anche di istigazione a delinquere. Lui è l’unico tifoso ad essere rinchiuso in carcere. Oltre ad essere un interista è a capo dei Viking ed è stato già al centro di fatti di cronaca negli anni ’90. A disporre gli arresti è stato il gip del Tribunale di Pescara, Guido Campli, su richiesta del pm Silvia Santoro, mentre ad eseguirli sono stati questa mattina le questure di Pescara, Roma e Milano.

Le accuse sono di resistenza a pubblico ufficiale aggravata e in concorso e violazione della legge sugli stadi. Il questore di Pescara, Paolo Passamonti, ha ricordato in conferenza stampa che l’8 agostofu una serata terribile a causa degli incidenti che si sono verificati lontano dallo stadio, prima e dopo l’amichevole Pescara-Roma, e probabilmente sarebbe stato opportuno non giocare quella partita“. Passamonti ha ricordato che subito dopo l’incontro di calcio sono stati emessi 22 provvedimenti di Daspo e oggi, anche se a distanza di mesi, è stato chiuso il cerchio. Tra i diversi feriti anche il dirigente della squadra volante di Pescara, Alessandro Di Blasio, raggiunto da una bottiglia sulla fronte.

(fonte Agi)



Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →