Recuperi Serie B: la Reggina perde in casa, pareggiano Vicenza e Siena

vicenza

Gol e spettacolo nei due recuperi del campionato di Serie B disputati oggi, non sono mancate le sorprese rispetto a quelli che potevano essere i pronostici. La Reggina ha sfidato l'Albinoleffe sul prato amico del Granillo, i calabresi dopo le due sconfitte esterne contro le matricole terribili Novara e Varese, devono incassare anche quella casalinga contro i lombardi. La squadra di Mondonico è passata in vantaggio dopo 17 minuti, la rete porta la firma di Girasole a conclusione di una bella azione sulla sinistra di foglio. Gli amaranto pareggiano al 72' con Acerbi, la partita però viene decisa da Previtali a due minuti dallo scadere dei novanta regolamentari.

Il Siena non va invece oltre il pareggio a Vicenza, i biancorossi hanno disputato un'ottima partita e per pochissimo non hanno portato a casa l'intera posta in palio. Passati in vantaggio con un colpo di testa di Schiavi, sono stati raggiunti dai toscani alla fine della prima frazione di gioco grazie ad un gol dell'ex di turno Sestu. Nella ripresa è arrivato il nuovo vantaggio dei vicentini, Misuraca l'autore della marcatura. La squadra di Antonio Conte ha però dimostrato ancora una volta di essere dura a morire e a due minuti dal novantesimo ha pareggiato i conti per la seconda volta nella partita: il gol è del giovane centrocampista in prestito dalla Juve Marrone.

Il Siena si stacca dall'Atalanta e si porta a quota 34 punti, secondo posto solitario e 6 lunghezze di distanza dal Novara. Il Vicenza sale a quota 26, come il Torino, a conferma dell'ottima stagione fin qui dispuata. Male la Reggina che resta inchiodata sui 28 punti e perde contatto con le parti più nobili della classifica, l'Albinoleffe sale a 22 e si allontana, per ora, dalla zona che scotta della graduatoria.

  • shares
  • Mail