Adriano annuncia l’addio alla Roma: “A giugno torno al Flamengo”

Intervistato prima di imbarcarsi per tornare a Roma, l’attaccante brasiliano Adriano, in quello che sembra un caso classico di “saudade”, ha annunciato il suo addio a fine stagione al club giallorosso e il suo ritorno in patria: “Torno a giugno, lo potete scrivere. Anche con un contratto di altri due anni e mezzo. Sono un


Intervistato prima di imbarcarsi per tornare a Roma, l’attaccante brasiliano Adriano, in quello che sembra un caso classico di “saudade”, ha annunciato il suo addio a fine stagione al club giallorosso e il suo ritorno in patria: “Torno a giugno, lo potete scrivere. Anche con un contratto di altri due anni e mezzo. Sono un professionista, sto viaggiando per presentarmi, ma torno a giugno. Torno per il Flamengo. A giugno starò nel Flamengo. Potete venire ad aspettarmi all’aeroporto. E’ molto triste lasciare tutto qui e dover partire. Già sono rimasto il tempo sufficiente a Roma. Nessuno è di ferro. Sarò ancora più felice quando tornerò in Brasile e al Flamengo.”

Il giocatore ha anche chiarito i motivi del suo ritardo, che avevano rischiato di far scoppiare un nuovo caso con la società capitolina: “Ho avuto un problema serio in famiglia. Mio zio, il fratello di mio padre, è stato ricoverato a seguito di un infartio, e sta male, molto male. Sono molto legato a lui e questo problema mi ha lasciato molto triste. Ho trascorso il fine d’anno con mia madre. E’ stato per questo motivo che ho rimandato il mio rientro a Roma. Ho comunque informato la Roma di questo e penso che non ci saranno problemi. Ringrazio il club giallorosso. Darò il mio meglio in questi mesi, ma a giugno andrò via”

Ultime notizie su Calciomercato Roma

Tutto su Calciomercato Roma →