Video | Ronaldinho verso il Flamengo – Allegri: “Perdita grave”

Milan e Flamengo sono arrivati oggi ad un accordo per il trasferimento di Ronaldinho al club carioca. Non c’è ancora, però, l’accordo tra il Flamengo e il fratello-procuratore del fantasista, Roberto de Assis. «Mancano due o tre giorni per mettere a punto tutti i dettagli, ma l’intesa c’è – ha detto alla televisione brasiliana Patricia

di antonio


Milan e Flamengo sono arrivati oggi ad un accordo per il trasferimento di Ronaldinho al club carioca. Non c’è ancora, però, l’accordo tra il Flamengo e il fratello-procuratore del fantasista, Roberto de Assis. «Mancano due o tre giorni per mettere a punto tutti i dettagli, ma l’intesa c’è – ha detto alla televisione brasiliana Patricia Amorim, presidente del Flamengo -. Non è un negoziato facile, tranquillo, ma l’importante è che ce l’abbiamo fatta. Adesso dobbiamo parlare con il giocatore».

E una conferma arriva anche dalla bocca di Galliani: “Credo che giocherà nel Flamengo. E’ al 99,9% un giocatore del Flamengo“. Secondo agi.it il fuoriclasse brasiliano dovrebbe legarsi ai rubronegro per i prossimi 42 mesi, con un ingaggio da circa 820 mila euro al mese: 460 mila verrebbero garantiti direttamente dal club, il resto finirebbe nelle tasche del giocatore grazie a diritti d’immagine e pubblicita.

La reazione di Allegri: “Con lui avevo un buon rapporto, di rispetto. Dinho ha sempre rispettato le mie scelte, che ho sempre cercato di fare per il bene del Milan. Ronaldinho e Cassano? Ronaldinho è una grande perdita perchè in Italia sarà difficile rivedere un giocatore con le sue qulità tecniche, poi però ci sono degli equilibri di squadra e uno deve dare sempre qualcosa. Cassano ha molto da dare e credo lo farà nel migliore dei modi“.