David Beckham si allena con il Tottenham, Redknapp spera di poterlo anche schierare

David Beckham è tornato in patria, il giocatore dei Los Angeles Galaxy resterà in Inghilterra fino al prossimo 10 febbraio e si allenerà con il Tottenham. Questo è quanto per il momento sono riusciti ad ottenere gli Spurs, Harry Redknapp spera però di trattenere lo Spice Boy un po’ di più e soprattutto di poterlo


David Beckham è tornato in patria, il giocatore dei Los Angeles Galaxy resterà in Inghilterra fino al prossimo 10 febbraio e si allenerà con il Tottenham. Questo è quanto per il momento sono riusciti ad ottenere gli Spurs, Harry Redknapp spera però di trattenere lo Spice Boy un po’ di più e soprattutto di poterlo schierare in partite ufficiali. Nei prossimi giorni le trattative continueranno ad essere serrate, adesso però il manager dei londinesi sembra più fiducioso rispetto ai giorni scorsi.

Beckham questa mattina ha sostenuto una serie di visite mediche presso il centro sportivo del Tottenham a Chigwell, all’uscita si è mostrato ai fotografi e ai giornalisti sorridente e soprattutto con indosso la tuta celeste degli Spurs. Da domani si allenerà regolarmente con la prima squadra, lavoro utile per mantenere il suo stato di forma, attendendo l’inizio del campionato americano a marzo. Come al solito l’inglese dimostra di essere professionalmente impeccabile, alla faccia di chi diceva che fosse sbarcato negli Stati Uniti solo per guadagnare bene.

Tornando alla questione del prestito, quello che al momento sembra frenare i Galaxy è il ricordo, ancora fresco, dell’infortunio subito lo scorso anno dal giocatore quando indossava la maglia del Milan. I californiani pagano profumatamene l’inglese ed hanno tutte le ragioni nel voler preservare il loro investimento. Redknapp è quindi alla ricerca di una soluzione che possa soddisfare tutti, come ad esempio quella di un prestito breve. Se la trattativa dovesse andare in porto Beckham potrebbe scendere in campo per una manciata di partite, per poi fare ritorno in America in tempo per l’inizio della Major League Soccer.

I Video di Calcioblog