Video – Mourinho si commuove durante il discorso di Sneijder

“E’ stato un anno fantastico, peccato solo per la coppa del mondo che avrei voluto vincere. Senza dubbio Mourinho è il miglior allenatore del mondo, penso che lui e Leonardo siano molto simili, il futuro dirà le qualità del brasiliano ma di certo hanno lo stesso modo di pensare. Speriamo di continuare così con lui“,

di antonio

E’ stato un anno fantastico, peccato solo per la coppa del mondo che avrei voluto vincere. Senza dubbio Mourinho è il miglior allenatore del mondo, penso che lui e Leonardo siano molto simili, il futuro dirà le qualità del brasiliano ma di certo hanno lo stesso modo di pensare. Speriamo di continuare così con lui“, ha dichiarato Wesley Sneijder a Zurigo, in occasione dell’assegnazione del Pallone d’oro conquistato da Messi. Mourinho, vincitore del premio come miglior allenatore, ha ascoltato visibilmente commosso le parole del suo ex pupillo. E quando l’intervistatore gli ha chiesto quale fosse stato il miglior momento dell’anno l’olandese se l’è cavata con una battuta: “Di sicuro il matrimonio con mia moglie!”.

Curiosità: se il Pallone d’oro fosse stato assegnato come accadeva prima unicamente con il voto dei giornalisti il vincitore non sarebbe stato Leo Messi ma Wesley Sneijder. L’olandese, finalista all’ultimo Mondiale in Sudafrica e autore della tripletta con l’Inter è stato infatti il più votato tra i cronisti sportivi, che rimanendo fedeli alla vecchia formula hanno voluto così premiare il giocatore per l’eccezionale stagione coronata dalla vittoria in Champions, lo scudetto e la coppa Italia e la finale mondiale.

Per la stampa Sneijder ha preceduto con il 7,70% dei volti Andres Iniesta (7,53%) et Xavi (5,96%), solamente quarto Messi con il 4,38%. A fare la differenza dunque, rispetto al passato, i voti dei ct e dei capitani delle 208 federazioni affiliate alla Fifa. All’attaccante argentino sono andati infatti l’8,55% dei voti dei capitani e il 9,72 degli allenatori.

I Video di Calcioblog