Vota il miglior colpo di mercato

Eppur si muove. La sessione di calciomercato invernale appena conclusa, diversamente da quanto successo in passato, è stata caratterizzata da un buon numero di trasferimenti importanti e, almeno a livello quantitativo, si può annoverare nella schiera delle più prolifiche. Le milanesi si sono dimostrate più attive rispetto alla concorrenza e i nuovi innesti potrebbero aver

di antonio


Eppur si muove. La sessione di calciomercato invernale appena conclusa, diversamente da quanto successo in passato, è stata caratterizzata da un buon numero di trasferimenti importanti e, almeno a livello quantitativo, si può annoverare nella schiera delle più prolifiche. Le milanesi si sono dimostrate più attive rispetto alla concorrenza e i nuovi innesti potrebbero aver allargato la forbice nei confronti degli altri club. Il Napoli si è assicurato il promettente Ruiz ed ha piazzato il colpo a sorpresa dell’ultim’ora con Mascara. Sondaggio

Le romane hanno sonnecchiato. La Roma è non pervenuta, mentre la Lazio, si è arenata sulla trattativa-Ziegler dopo l’interessante colpo che ha portato Sculli nella capitale. La Juve: la crisi, la posizione di classifica e i malumori della piazza erano ingredienti che non aiutavano la dirigenza ad operare in tranquillità. Alla fine i bianconeri “sono riusciti a cedere” Amauri al Parma e si sono assicurati le prestazioni di Matri e di Barzagli. Ma non è sicuramente nel mercato di gennaio che si costruisce una squadra…

Il Palermo merita la sufficienza per Andjelkovic, prelevato da quella che ormai sembra una società “satellite” dei rosanero, il Maribor, e per Paolucci preso all’ultimo minuto. Male, almeno sulla carta, la Sampdoria, che smembra o quasi la squadra perdendo Pazzini e Cassano (più altri). Basteranno Macheda, Maccarone e Biabiany a non farli rimpiangere? La terribile Udinese che fa paura alle grandi ha preferito puntare sul suo marchio di fabbrica: un acquisto di un semi sconosciuto come Ekstrand dall’Helsingborg e la sola cessione importante di Floro Flores al Genoa.

La Fiorentina avrebbe potuto far di più. I viola hanno piazzato il colpo Neto (Atletico Paranaense) e hanno acquistato Behrami: un po’ poco per una squadra che finora ha deluso le aspettative dei propri tifosi. E a proposito di viola: potrebbe risultare utile al Brescia Cristiano Zanetti, ceduto dai toscani alla società lombarda. Il Cesena non ha lesinato sacrifici e si è aggiudicato Rosina, Dellafiore, Sammarco e Santon. Il Chievo ha preso Pulzetti e Uribe, mentre a Catania, arrivano Bergessio, Schelotto e Lodi. Il Bari si consola con Okaka, Rudolf e Codrea, il Bologna si è accontentato di Bisoli, il Cagliari prova la carta Ceppelini (Penarol), mentre il Lecce punta su Tomovic (Genoa).

I Video di Calcioblog