Serie B: Frosinone-Lecce rinviata grazie alla nuova regola

La gara tra Lecce e Frosinone, programmata per venerdì 6 ottobre è stata rinviata al 1 novembre 2006.
Il rinvio è il risultato della nuova legge approvata ieri dall’Assemblea di Lega che consente alle squadre che hanno due calciatori in rosa convocati nelle nazionali o nelle rappresentative under 21 di chiedere il rinvio.
Tale regola è stata introdotta per dare una soluzione “istituzionalizzata” alle nuove problematiche che si prospettano nel campionato di B dove l’ingombrante presenza della Juventus dete4rminerà il continuo slittamento delle gare di campionato coincidenti con gli impegni delle nazionali.

Ulteriore condizione per beneficiare del rinvio è la circostanza che i calciatori in questione abbiano disputato almeno il 50% delle gare nella stagione in corso.
In una giornata storta la Lega ha preso forse almeno una decisione giusta.

La soluzione adottata dalla lega calcio è sicuramente la più responsabile che si potesse auspicare.

Si tratta di una stagione anomala ed è bene che la dirigenza se ne renda conto.
Avrebbero da lamentarsi a dire la verità quelle società che in passato hanno dovuto rinunciare a calciatori militanti nelle varie nazionali, ma semmai era la situazione preesistente ad essere sbagliata. Non è mai troppo tardi rimediare agli errori del passato.
Da sottolineare il comportamento dell’allenatore del Brescia Somma, che ha sempre spinto per il rinvio di una partita, rinunciando all’idea di affrontare una Juventus decimata. Grande allenatore e grande uomo.

Via | Calcionapoli1926.it

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: