Mario Balotelli “l’idiota” non riesce ad infilarsi la pettorina: il video

“Codardo“, “idiota“, “stupido“…sono questi gli aggettivi riferiti a Mario Balotelli che si possono leggere sui tabloid inglesi all’indomani dell’eliminazione del Manchester City dall’Europa League. La partita è stata segnata dall’incredibile ed inspiegabile espulsione di Balotelli (più che “Super Mario” sembra più “Super Matto“) che dopo una prima mezzora disastrosa sotto tutti i punti di vista

di

Codardo“, “idiota“, “stupido“…sono questi gli aggettivi riferiti a Mario Balotelli che si possono leggere sui tabloid inglesi all’indomani dell’eliminazione del Manchester City dall’Europa League. La partita è stata segnata dall’incredibile ed inspiegabile espulsione di Balotelli (più che “Super Mario” sembra più “Super Matto“) che dopo una prima mezzora disastrosa sotto tutti i punti di vista ha pensato bene di andare a colpire Popov con una specie di calcio volante senza la ben che minima giustificazione.

Come mai tutto questo nervosismo? Cosa era successo al buon Balotelli? Il video che gira su YouTube, tratto dalla diretta di ESPN, spiega il dilemma. Super Mario era nervoso, ed aveva le sue buone ragioni: aveva litigato con la pettorina durante il riscaldamento. Il ragionier Balotelli proprio non riusciva ad infilarsi la casacca bianca dell’Europa League, questo nonostante l’aiuto di un signore (con una gran pazienza) dello staff del City.

La scena è da sbellicarsi dalle risate, soprattutto per l’espressione del calciatore, confuso, arrabbiato che dopo essersi fatto aiutare butta via la casacca bianca fingendo di preferirla di un altro colore, ma incontrando le stesse difficoltà nell’infilarsela. Assolutamente da vedere.