Video – Arbitro riempito di botte in Argentina

Il calcio argentino è ancora una volta protagonista in negativo, dopo le feroci violenze verificatisi prima, durante e dopo il Velez-San Lorenzo che hanno costretto l’arbitro a sospendere la partita. Stavolta il direttore di gara ha rischiato seriamente di essere ammazzato di botte. E’ accaduto nel match di campionato regionale argentino fra Juventud Cátolica de

di antonio

Il calcio argentino è ancora una volta protagonista in negativo, dopo le feroci violenze verificatisi prima, durante e dopo il Velez-San Lorenzo che hanno costretto l’arbitro a sospendere la partita. Stavolta il direttore di gara ha rischiato seriamente di essere ammazzato di botte. E’ accaduto nel match di campionato regionale argentino fra Juventud Cátolica de Río Segundo e Sportivo Laguna Larga.

Il signor Augusto Vega, espelle un giocatore della Juventud. I calciatori non sono d’accordo: prima si limitano a protestare con veemenza, poi puntano con decisione il direttore di gara e lo aggrediscono. I tre assistenti dell’arbitro intervengono per difendere il collega, ma ricevono lo stesso trattamento. È necessario l’intervento della polizia per fermare il pestaggio. Il signor Vega finisce in ospedale, dove affermerà di aver “avuto per la prima volta paura in dieci anni di direzioni arbitrali nei campo di calcio”.

I Video di Calcioblog

Ibrahimovic, spot per la Regione Lombardia: “Non sfidate il virus, usate la mascherina”