Foto – La maglia della Lazio 2011/2012 con lo sponsor Unicef

Si attendono conferme ufficiali dalla società, ma secondo alcune fonti, sembra che dal prossimo anno le casacche della Lazio ospiteranno il logo dell’Unicef, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dei problemi nel mondo dell’infanzia. Una scritta, quella dell’Unicef, che dal 2006 e fino al termine di questa stagione, è stata ospitata dal Barcellona (dall’anno

di antonio


Si attendono conferme ufficiali dalla società, ma secondo alcune fonti, sembra che dal prossimo anno le casacche della Lazio ospiteranno il logo dell’Unicef, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dei problemi nel mondo dell’infanzia. Una scritta, quella dell’Unicef, che dal 2006 e fino al termine di questa stagione, è stata ospitata dal Barcellona (dall’anno prossimo i catalani saranno marchiati Qatar Foundation).

Secondo Repubblica, come nel caso dei blaugrana si tratterà di una sponsorizzazione non convenzionale: la Lazio non riceverà soldi, anzi, verserà un contributo all’Unicef come ha fatto il Barcellona in questi anni. La società romana, in questi anni di presidenza Lotito, ha sempre disdegnato lo sponsor sulle maglie, tranne in sporadiche occasioni fatte di singoli eventi: il patron laziale ha preferito “non svendere” il marchio.

Le nuove maglie della Lazio, con il logo e la scritta Unicef, potrebbero avere l’aspetto della bozza che ci ha appena mandato Giada (ma il numero 18 non è di Rocchi, bensì di Kozak). Dalla prossima stagione, inoltre, la nuova divisa sarà completata dai pantaloncini blu: un ritorno all’antico, agli anni ’70 della Lazio di Chinaglia.