Lippi in Spagna? Voci sempre più fondate...


Il 2-0 patito contro la Svezia è andato storto all'esigente pubblico spagnolo che ha visto l'ennesimo tonfo della propria nazionale dopo la già eclatante debacle nordirlandese e la triste partecipazione agli scorsi mondiali.
Se prima dunque la panchina di Aragones scricchiolava (e il vecchio ct ha sempre detto che se deve andare lui se ne va ma, di fatto, non si smuove dal suo incarico) ora ha ceduto del tutto, anche se ancora per lui ci sono "ore di vita". La federazione spagnola si sta infatti guardando insistentemente intorno e in cima alla lista delle preferenze figura nientepopodimenoche Marcello Lippi, campione del mondo uscente. Il viareggino non pare intenzionato a sedere sulla panca delle furie rosse ma l'offerta sembra sia ghiotta e allora vale la pena pensarci.

Moretti, italiano terzino del Valencia, intervistato a riguardo ha dichiarato convinto: "La Spagna sarebbe ancora più forte perché Lippi è un grande allenatore non solo per quanto fatto con la Nazionale ma anche con la Juve". Nella stagione 2002/2003 il fluidificante classe '81 fu allenato proprio dall'ex ct azzurro.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: