Troppe e "strane" giocate sull'X di Chievo - Sampdoria


In un primo momento si era sparsa la voce di un'inchiesta avviata dalla Procura della Figc sulla fortissima concentrazione di puntate sul segno x di Chievo-Sampdoria, partita in programma domenica alle 15. La Figc ha smentito in serata, ma resta alta l'attenzione su un evento tenuto d'occhio in maniera fin troppo "morbosa" dagli scommettitori. Circa la metà degli operatori che raccolgono scommesse - tra cui Better, Match-Point Sisal e Bwin - ha già chiuso le giocate su questa partita, mentre gli altri mantengono la partita "aperta" ma con una quota di poco superiore a 1,50. -- Segui il mondo delle scommesse su Betsblog ---

Su Betfair, piattaforma internazionale per lo "scambio" scommesse tra giocatori, il volume di gioco su Chievo-Samp è vicino ai 200mila euro. Lo strano flusso di giocate è già da alcuni giorni sotto la lente d'ingrandimento dei concessionari autorizzati alla raccolta delle scommesse e dei Monopoli di Stato. Un'anomalia per una partita che non è certamente di cartello e per la abitudini degli scommettitori. In Italia questo tipo di partite dall'esito "scontato", a fine campionato, non sono rare, ma sia il Chievo che la Sampdoria sono in lotta per non retrocedere e alla chiusura del torneo mancano ancora otto partite. La puzza di bruciato impregna anche il match tra Brescia e Bologna, come spiega un esponente di Eurobet:

"Abbiamo riscontrato un flusso di giocate superiore di quasi due volte rispetto al derby Milan-Inter, su una partita di minor interesse e che si giocherà tra cinque giorni. Per il momento, però, in attesa che i Monopoli di Stato attuino le necessarie verifiche il gioco resta aperto, anche se la grande quantità di puntate sull'1 per il Brescia ci ha spinto a ridurre la quota, da 2.00 A 1.60, e a chiudere alcune scommesse "collaterali", come risultato esatto, somma gol e risultato parziale/finale".

Restano aperte le altre due inchieste, quelle su Padova-Atalanta (Serie B) e Fondi-Neapolis Mugnano (Lega Pro), queste ultime disputate nell’ultimo week-end, dopo la segnalazione ricevuta venerdì dai Monopoli di Stato in merito a flussi di giocate sospette. Le giocate riguardavano la “x” della partita di serie B, poi finita effettivamente 1-1, e il “2” di Fondi-Neapolis Mugnano, partita che ha rispettato il "pronostico di massa" degli scommettitori terminando 2-3.

Il caso del movimento di scommesse anomale di queste ultime settimane e dei presunti accordi sottobanco è analizzato nel dettaglio da questo sito. Emblematica la citazione di Socrates che il 20 Luglio 2007 a France Football dichiarò: “Quando sono arrivato in Italia mi sono ritrovato in un paese fermo, con un calcio totalmente corrotto e non è cambiato niente, tutto è come allora i risultati sono manipolati, tutto il sistema è corrotto, giocatori, arbitri. Una mafia molto ben organizzata. Un giorno nello spogliatoio prima della partita arriva il capitano della Fiorentina Eraldo Pecci e fa: oggi si pareggia. Io dissi: come? Sei matto? E a quel punto lui non fa una piega: pari. E io gli ho detto di non contare su di me. Sono rimasto in campo per i 45 minuti del primo tempo e non ho ricevuto una palla… E la partita è finita 0-0″.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: