Coppa Italia: Juventus - Roma, cerchiamo di non farci male!

spalletti_conferenza
Già, perchè questa coppa Italia proprio non decolla. Eliminazione diretta, calci di rigore dopo i tempi regolamentari, le "big" dagli ottavi di finale in poi. Nel corso degli anni si sono cercate le soluzioni più disparate, spettacolari, alternative, più familiari ad un All-Star Game dell' NBA che al calcio italiano.

La sfida di stasera vedrà in scena "panchina della Juventus" VS "Primavera della Roma + squalificati". Non c'è che dire siamo tutti in trepida attesa del calcio d'inizio!

La preoccupazione più grande di Capello e di Spalletti, sembra essere quella di non infoltire la lista degli infortunati, preservando le proprie energie per il campionato o per coppe ritenute ben più importanti.

Il tecnico toscano in conferenza stampa da fiducia ai giovani del vivaio, desaparecidos in campionato:

"Secondo me Stefano (Okaka) deve prendere confidenza e accorgersi che ci può stare. Ha delle caratteristiche importanti e sono convinto che le farà vedere di più in futuro: dobbiamo contarci e sperarci. Curci ha davanti la possibilità di dimostrare quale ottimo portiere sia, quello che pensiamo di lui glielo abbiamo dimostrato rinnovandogli il contratto fino al 2010".



Sulle condizioni dei venti convocati:

"Mancini si è allenato bene e sarà del gruppo. Taddei ha qualche difficoltà e se la porterà dietro anche domani (giovedì ndr). Dobbiamo valutare bene: Totti è l'unico insostituibile e forzare la situazione con Taddei potrebbe creare dei problemi in vista della sfida di domenica con il Livorno".



Venghino sijori, venghino, portaombrelli a metà prezzo!
Povera coppa Italia....

  • shares
  • Mail