Molotov e sassi sul pullman della Roma

Purtroppo le partite non finiscono sempre al 90′. Bruttissimo quanto accaduto nel dopo Olympiakos-Roma quando i giallorossi, usciti vittoriosi per 1 – 0 dalla sfida di Champions, stavano raggiungendo l’aeroporto per tornare nella capitale. Nel frattempo si è avvicinato al pullman un gruppo di tifosi greci che in breve hanno scatenato l’inferno. Le moto della

Purtroppo le partite non finiscono sempre al 90′. Bruttissimo quanto accaduto nel dopo Olympiakos-Roma quando i giallorossi, usciti vittoriosi per 1 – 0 dalla sfida di Champions, stavano raggiungendo l’aeroporto per tornare nella capitale.

Nel frattempo si è avvicinato al pullman un gruppo di tifosi greci che in breve hanno scatenato l’inferno. Le moto della polizzia, che avrebbero dovuto immediatamente scortare il mezzo, sono state gettate a terra, ritardando l’intervento delle forze dell’ordine. I sassi lanciati hanno lesionato il parabrezza senza riuscire a romperlo del tutto. La molotov (!!!) fortunatamente non ha raggiunto l’obiettivo finendo inesplosa su una recinzione.

Mezzora di caos e paura, poi è tornata la tranquillità. I giocatori sono arrivati illesi all’aeroporto dove un charter li ha riportati ha Roma nella nottata di ieri. Tutto è bene quel che finisce bene! Il vecchio, tradizionale spirito olimpico stavolta non ha trionfato!

via | Tgcom.it

I Video di Calcioblog