Clamoroso dal Brasile: Ronaldo tornerà a giocare

Ronaldo potrebbe tornare in campo col Corinthians nonostante avesse annunciato l’addio al calcio appena 3 mesi fa.

di


Era appena il 14 febbraio quando Ronaldo, il brasiliano, diede definitivamente l’addio al calcio: impari la sua lotta contro gli infortuni e la bilancia, il Fenomeno aveva deciso di appendere definitivamente gli scarpini al chiodo. La lontananza dal rettangolo verde però, pare stia andando giù con molta difficoltà all’ex interista che, nonostante i chili di troppo, è tornato ad allenarsi con una certa costanza. Il motivo è semplice: sono in programma diverse amichevoli d’addio in cui non vorrà sfigurare, eppure il presidente del Corinthians si è lasciato scappare una ben più succulenta indiscrezione: “Ronaldo ci ha ripensato, e tornerà a giocare. Non so se giocherà due, tre o cinque partite, ma tornerà. Stiamo già pensando a un contratto fino al dicembre del 2012“.

Così ha parlato al quotidiano sportivo Lance il numero uno dei Timao Andres Sanchez, scatenando ovviamente l’entusiasmo dei sostenitori di uno degli attaccanti più forti della storia del calcio. Per chi non riesce a vivere nell’incertezza, ecco innanzitutto le partite “ufficiali” in cui sarà possibile vedere all’opera il buon Ronaldo: amichevole di giugno tra Brasile e Romania organizzata esclusivamente in suo onore, poi due exhibition match, sempre ai principi dell’estate del Corinthians contro Inter e Barcellona. Le date sono ancora in fase di definizione, non la certezza che queste tre partite vedranno in campo Ronaldo. In attesa di sapere se le parole di Sanchez corrispondano a realtà: in quel caso la coppia d’attacco dei bianconeri sarà formata dal succitato e da Adriano. Amarcord niente male.

I Video di Calcioblog