Palermo espugna Francoforte

Il Palermo va in Germania e vince, proprio come l’Italia di Lippi e proprio come avevano auspicato i due rosanero campioni del mondo prima della gara.
Quella di Guidolin è una squadra che non finisce mai di stupire, nel bene e nel male.
Domenica è stata sconfitta in casa per tre a due dall’Atalanta, che ha vinto con pieno merito e mostrando un gioco qualitativamente superiore a quello dei palermitani.
Ieri sera invece, la tirata d’orecchie del presidente Zamparini ha sortito l’effetto desiderato.
Gli uomini di Guidolin hanno vinto rimontando lo svantaggio iniziale e respingendo con grande personalità gli ultimi disperati assalti dei tedeschi.
Il Palermo due, quello con buona parte dei titolari equamente distribuiti tra pachina e tribuna si fa rispettare, anche se al termine del primo tempo incassa il gol di Streit.
Al ritorno in campo però, gli uomini di Guidolin tirano fuori tutto quello che hanno dentro e cambiano la partita.
Approfittando di una colossale dormita della difesa tedesca tocca a Brienza con un tiro imparabile pareggiare.
L’Eintracht subisce il colpo ma tenta di mantenere l’iniziativa come chi ha il dovere di farlo anche se a tratti non ne ha la forza.
E così il Palermo gioca di rimessa e rischia in un paio d’occasioni di passare.
Passano i minuti e Guidolin capisce che la gara si può vincere, allora manda in campo i suoi pezzi da 90.
Entra Diana per Munari e poi entra Bresciano per Capuano.
A tre minuti dal termine il Palermo raccoglie i frutti del coraggio e della lucidità dei suoi calciatori grazie al gol di del campione del mondo Zaccardo che di testa trafigge i tedeschi.
Mancano tre minuti e l’Eintracht si getta in avanti con tutti i suoi undici uomini tentando di sfruttare i calci piazzati.
Proprio allo scadere assistiamo ad un miracolo di Fontana che incurante dei suoi anni si arrampica all’incrocio per respingere una punizione.
Per i numerosi Palermitani accorsi a Francoforte oltre che da Palermo da tutta la Germania è festa grande.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: