Il Siena libera Conte per la Juve, ma Villas Boas e Mazzarri restano in corsa

L’ex capitano della Juventus, Antonio Conte, protagonista in questa stagione della promozione in serie A del Siena, sembra nelle ultime ore passato in pole position per sostitutire Gigi Delneri sulla panchina bianconera. Il direttore sportivo del club toscano, Giorgio Perinetti, ha infatti annunciato questa mattina di aver liberato il proprio allenatore nel caso in cui


L’ex capitano della Juventus, Antonio Conte, protagonista in questa stagione della promozione in serie A del Siena, sembra nelle ultime ore passato in pole position per sostitutire Gigi Delneri sulla panchina bianconera. Il direttore sportivo del club toscano, Giorgio Perinetti, ha infatti annunciato questa mattina di aver liberato il proprio allenatore nel caso in cui sia intenzionato a coronare il sogno di guidare i torinesi:

“Mi auguro solo che la decisione sia presa a breve perchè dobbiamo programmare la prossima stagione. Il nostro presidente è riconoscente a Conte ed è disponibile a fargli vivere il suo sogno. Ma spero che la soluzione arrivi nei primissimi giorni della prossima settimana. Conte ha fatto un grande lavoro a Siena, e può essere propositivo, ma spetta alla Juve capire se è l’allenatore giusto per loro. So che era il suo sogno allenare la Juventus, e gli auguro di realizzarlo ora o in futuro.”

Restano però sul taccuino della dirigenza bianconera anche i nomi di Mazzarri e Villas Boas, nonostante entrambi abbiano perso progressivamente quota nel corso dell’ultima settimana, l’allenatore del Napoli per via del suo comportamento nei confronti di De Laurentiis, considerato poco “elegante” da Marotta e Agnelli, il lusitano per aver più volte ribadito la sua intenzione di rimanere alla guida del Porto, rifiutando altre prestigiose panchine europee come quelle del Liverpool e della Roma. Il verdetto definitivo dovrebbe comunque arrivare entro la prossima settimana, in modo da iniziare al più presto la rifondazione della squadra.

I Video di Calcioblog