Ficcadenti lascia il Cesena

L’allenatore Massimo Ficcadenti lascia la panchina del Cesena: separazione consensuale

di antonio


Il Cesena saluta il suo allenatore, Massimo Ficcadenti: “separazione consensuale” riferisce la società romagnola sul proprio sito ufficiale. Non è bastata la salvezza anticipata dei bianconeri ad evitare un’altra improvvisa rottura di rapporto professionale, come capitato a Lecce. Di seguito il comunicato integrale del Cesena:

“Dopo aver raggiunto insieme il formidabile risultato della salvezza in serie A nell’anno del suo ritorno dopo ben 19 anni, il Cesena Calcio e mister Ficcadenti hanno deciso consensualmente di non rinnovare il contratto per la stagione 2011/2012. La decisione è maturata dopo un colloquio tra il presidente Campedelli e il mister nella serata di ieri. A mister Ficcadenti va il nostro ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto e un grosso ‘in bocca al lupò per il proseguo della sua carriera”.

Il commento del presidente, Igor Campedelli:

“Con Ficcadenti ci siamo conosciuti, abbiamo portato avanti il rapporto con grande empatia e ci lasciamo nello stesso modo. Con la stessa convinzione con la quale abbiamo iniziato il progetto, abbiamo capito che cambiare era la migliore soluzione per il Cesena e per Ficcadenti. Non c’è una ragione oggettiva perché se valutiamo quello che il mister ha fatto in questo campionato con il Cesena non c’è una ragione logica per questa scelta”.

Infine un augurio:

“E’ una questione di sensazioni, di empatia, in questo momento ci fa prendere questa scelta di comune accordo. Ieri sera eravamo a cena sembrava si parlasse di un rinnovo piuttosto che di una separazione. Raggiungere il risultato è stato molto stancante e molto faticoso e alla fine del rapporto abbiamo voglia di ricominciare in una maniera diversa. Auguro veramente di cuore tutto il bene a Ficcadenti perché i 43 punti, al di là della salvezza, sono veramente tanti e spero che il Cesena possa trovare un valido sostituto”.