La scommessa di Stellone

Finalmente la pubalgia è un ricordo e i tifosi del Toro possono tirare un bel sospiro di sollievo. Sì perchè senza un Roberto Stellone in piena forma il potenziale offensivo dei granata è più che dimezzato.
Il gol per il pareggio nel debutto casalingo con il Parma e la rete decisiva contro il Chievo domenica scorsa hanno regalato alla società del presidente Cairo 4 dei 5 punti in classifica. Il quale si frega le mani non solo per la boccata d' ossigeno in classifica, ma anche perchè quasi sicuramente vincerà la scommessa con il suo centravanti. Il " Papa Urbano " infatti ha scommesso che riuscirà a segnare più di 10 gol in serie A e se avrà ragione vincerà ben...500 euro! Una forma di incitamento per spronare il bomber uscito con le ossa rotte dalla scorsa stagione e si può star certi che, se riuscirà ad essere decisivo per la salvezza e forse qualcosa in più del Toro, il presidente lo ricompenserà anche con un prolungamento del contratto.
Stasera a Cagliari sarà l' unica vera punta nel tridente zaccheroniano, supportato da due mezzepunte come Rosina e Fiore, perchè Muzzi sembra da considerarsi out dopo l' infortunio muscolare contro i clivensi. Con Abbruscato e Konan protagonisti di un avvio abbastanza anonomo, chances potrebbe avere anche il giapponesino Oguro, piaciuto a molti per la sua verve nei due spezzoni in cui è stato impiegato finora. L' importante però è che giochi Stellone, ribattezzato da alcuni il Graziani del Toro attuale, e ancora in cerca di trovare il suo Pulici.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: