Serie A: campionato bello o scadente?


La settima giornata di Serie A ci ha consegnato, per la terza volta quest'anno, il Palermo in vetta benché in coabitazione con la zoppicante Inter. Entrambe le formazioni hanno 15 punti e comandano la graduatoria distaccando di due lunghezze la terza classificata Roma; con 12 punti poi stazionano in quarta posizione un trio inaspettato composto da Atalanta, Livorno e Udinese.
Senza le penalizzazioni post-calciopoli con gli stessi punti delle tre suddette ci sarebbero anche Milan e Fiorentina e, senza il -1 ricevuto in settimana, anche il Siena sarebbe quarto con gli stessi punti. Dunque? Se si conta il numero delle squadre elencate salta all'occhio come in tre punti ci sarebbero ben 9 squadre, praticamente mezza Serie A.

Questa situazione non si verificava da molti, molti campionati e più di qualcuno asserisce che quest'anno, finalmente, stiamo assistendo a un bel campionato. Ma fino a che punto può definirsi bello un campionato così imprevedibile? O meglio, è bello un campionato dove la capolista e favorita, uscente campionessa, mostra un calcio decisamente poco brillante e nonostante ciò rimane in vetta dopo un altrettanto deludente 1-1 casalingo della sua principale concorrente? Domanda a cui si potrebbe rispondere in molti modi.
Fatto stà che le cosiddette "piccole" sono in rivolta, capitanate dalla variabile impazzita Palermo che s'avvale di alleate sbarazzine che si chiamano Atalanta, Livorno, Udinese, Siena. E che l'Inter dorme sonni relativamente tranquilli solo perché il Milan o la Fiorentina sono state zavorrate anzitempo.

E allora parliamoci chiaro: è bello un campionato con la classifica piena di asterischi e spaventosamente corta? O mostra limiti di gioco e pseudo-favole di provincia? Chissà, forse è tornato il calcio vero, quella della "palla è rotonda", quello di Davide che batte Golia, quello senza cupole. Chissà, forse manca la squadra chiaramente più forte. Sarà pure noioso il campionato francese perché vince sempre il Lione, ma sarebbe più bello se non ci fosse?

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: