Calciomercato Milan – Tutte le notizie e le voci di oggi – 13 Giugno 2011

Le voci di mercato sul Milan, al 13 giugno 2011: idee Fabregas e Schweinsteiger, ma anche Montolivo e Zapata


Il calciomercato del Milan: ecco la rubrica del 13 giugno con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Milan. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte.

Prima di concentrarci, giocatore per giocatore, è bene sottolineare l’aspetto più importante della giornata di mercato milanista: intorno alle 16 si sono incontrati in Via Turati Ariedo Braida, Massimiliano Allegri e Adriano Galliani per fare il punto della situazione. Dopo due ore di riunione i tre si sono lasciati senza rilasciare dichiarazioni alla stampa; da segnalare la presenza in sede di Bosco Leite che si è affrettato a precisare che Kakà, suo figlio, non c’entra niente con la sua capatina milanese: era lì solo per parlare dell’altro pargolo, Digao, che ha rescisso il contratto col Diavolo.

Cesc Fabregas
Sono supposizioni ma d’altra parte è difficile carpire cosa si muove quando si parla del mercato milanista, notoriamente sottotraccia e abilmente condotto dalle retrovie da Adriano Galliani: ebbene secondo milannews.it l’arrivo del catalano a Milano, sponda rossonera, non è un’utopia. Per vari motivi: le dichiarazioni sibilline di Raiola che pochi giorni fa ha asserito che un campionissimo partirà da Londra con un biglietto aereo per la Malpensa, la difficoltà del centrocampista di ritagliarsi il giusto spazio nella mediana del Barcellona, la volontà dello stesso di lasciare l’Arsenal, la voglia del Milan di fare almeno un grandissimo acquisto per puntare alla Champions. La valutazione di Fabregas si aggira intorno ai 40 milioni di euro.

Bastian Schweinsteiger
Furio Fedele, penna del Corriere dello Sport, rivela importanti retroscena circa il laterale tedesco del Bayern Monaco: “Schweinsteiger è un giocatore molto duttile, può ricoprire più di un ruolo e potrebbe anche assistere Ibrahimovic in fase avanzata, soprattutto come incursore. Il costo è in realtà non molto accessibile, si parla di 35-40 milioni, ma il Milan ha incassato una buona cifra dall’affare Borriello e sei milioni dal Saragozza, quota ancora legata alla cessione al club spagnolo di Ricardo Oliveira. Con il denaro risparmiato dal mancato acquisto di Ganso, poi, il Milan potrebbe davvero arrivare al giocatore. Diciamo che è uno degli obiettivi, sicuramente uno tra i più suggestivi e intriganti. Se il Bayern lo vende? Non so, certo è però che i tedeschi sono reduci da una stagione più di ombre che di luci. Van Gaal ha fallito, e big come Robben e Ribéry hanno perplessità sul rimanere o no. Forse anche Schweinsteiger ha voglia di cambiare aria e campionato“.

Riccardo Montolivo
Secondo Studio Sport la Fiorentina ha deciso di vendere il suo regista e capitano, bussando alla porta del Milan: scambio alla pari con Antonio Cassano. Ricordiamo che Montolivo ha ancora un altro anno di contratto con i viola e il rinnovo appare molto lontano ad oggi; per questo Corvino e i Della Valle non vorrebbero lasciarselo sfuggire a parametro zero la prossima stagione.

Cristian Zapata
L’affare Astori si complica? Il Milan non si fascia la testa e ha individuato in Cristian Zapata, 26enne colombiano da tempo all’Udinese, il difensore che manca. Almeno a sentire Sport Mediaset.

Sokratis Papastathopoulos
Klaus Allofs, ds del Werder Brema, ha rivelato alla Bild che gli arancioverdi stanno lavorando per portare il difensore greco al Weiserstadion. Ricordiamo che la bega, se così può chiamarsi, è del Genoa: nonostante l’anno scorso i rossoneri lo avessero acquistato proprio dal Grifone, ha fatto ritorno in Liguria nell’operazione che ha consegnato l’intero cartellino di Boateng al club meneghino.

Urby Emanuelsen
Il giovane jolly olandese, dopo sei mesi in sordina alla corte di Allegri, non ha intenzione di mollare la presa e spera di rilanciarsi nella prossima stagione, dando il suo contributo alla squadra: “Davids mi ha detto: ‘Vai al Milan, è il posto giusto per diventare un grande giocatore’. Sono fiero di avere accettato il consiglio. Allegri dice che sono ancora morbido per il calcio italiano? Lo so, lo dice sempre anche a me. Ma io ho imparato tanto e imparerò ancora. Il mio carattere però è quello. Terzino? Nell’Ajax facevo anche quello, ma anch’io preferisco stare a centrocampo. Credo sia la posizione più giusta per me” le sue parole alla Gazzetta dello Sport, ribadendo che non ha alcuna intenzione di cambiare aria.

Axel Witsel
Il giovane centrocampista belga è molto ambito, non solo dal Milan: così lo Standard Liegi spara alto quando si tratta di fissare un prezzo. Il sito footgoal.net rivela appunto che Galliani ha già un accordo col giocatore e il suo entourage, ma i problemi al momento sorgono per la trattativa col club belgo.

Ultime notizie su Calciomercato Milan

Tutto su Calciomercato Milan →