Calciomercato Juve: Tutte le notizie e le voci di oggi – 20 giugno 2011

Le voci di mercato sulla Juve, al 20 giugno 2011: si attende il CDA di giovedì per capire che piega prenderà il mercato dei bianconeri

di


Il calciomercato della Juve: ecco la rubrica del 20 giugno con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato della Juve. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte.

Giuseppe Rossi

Federico Pastorello, agente del giocatore, intervistato a Radio Manà Manà spiega la situazione del suo assistito: “Il Barcellona non ha mai offerto 30 milioni di euro, ne ha offerti meno e il Villareal ne ha chiesti in più , quindi alla fine non c’è stato nessun tipo di bilancio. Alla fine si sono spostati su Sanchez, che hanno pagato 40 milioni circa. Al momento la situazione si è chiusa, ora bisogna vedere cosa succederà. Il desiderio di Giuseppe era di andare al Barcellona, ora non escludo che decida di rimanere un altro anno al Villareal, poi si vedrà. Non è uno scenario da scartare. Non abbiamo nessun tipo di trattative in corso tolto il Barcellona ci sono solo dei “pour parler”. Ora però, con Sanchez al Barcellona, credo che gli altri club inizieranno a muoversi“.

E la Juventus? “Una cosa molto remota, al momento non si sono fatti sentire“.

Sergio Aguero

Beppe Marotta parla di Aguero: “Dopo il Cda saremo molto più chiari ed espliciti su quello che dovremo fare. Aguero? Quando parlo di alzare il livello qualitativo della squadra mi riferisco anche a lui, l’argentino è una grande giocatore“.

Michel Bastos

A calciomercato.it Beppe Marotta non si sbilancia sull’esito della trattativa con il Lione per l’esterno brasiliano che non sembra una priorità del mercato bianconero: “Bastos è un giocatore che ci piace, così come ce ne sono tanti altri“. Un’ulteriore conferma che il mercato della Juventus è sostanzialmente fermo, almeno in attesa del CDA di giovedì prossimo che stabilirà l’ammontare del necessario aumento di capitale.

Stephan Lichtsteiner

Grande complicità in assemblea di Lega fra Marotta e il presidente Lotito che ha dichiarato: “Abbiamo ottimi rapporti con la Juventus e spero che presto si trovi una soluzione che soddisfi tutte e tre le parti, ma non si può dire se siamo vicini o lontani“. Anche l’agente del calciatore è convinto che in settimana si possa chiudere essendo “molto piccola” la differenza fra offerta e richiesta.

Cristian Ansaldi

Vincenzo De Tata, l’agente del terzino argentino in forza al Rubin Kazan intervistato da La Gazzetta apre ad una soluzione italiana: “La situazione è di stallo, anche se le pretese del Rubin Kazan sono meno elevate di quanto si è detto e si è scritto. Perché la valutazione fatta dalla società è vero che è di 10 milioni, ma è comunque trattabile“.

Davide Lanzafame

L’agente e fratello del giocatore, Giovanni Lanzafame, è in attesa della risoluzione delle comproprietà fissata per venerdì: “Purtroppo fino a venerdì è tutto in stand-by. Per ora non abbiamo incontrato nè la Juventus nè il Palermo. Ho sentito i media parlare di un ritorno di Davide alla Juve, associandolo a Conte, visto che ha già lavorato con lui a Bari, ma noi siamo realisti, non abbiamo sentito la società e per ora è tutto molto vago. Anche sul fronte rosanero, non credo che Davide avrebbe gli spazi giusti, Palermo è una piazza difficile e poi ci sono già molti attaccanti. Ovviamente la sua volontà è quella di tornare a Torino. Sarebbe bello un ritorno alla Juve, ma per essere parte integrante di un progetto“.

Inler

La situazione sembra di stallo completo tanto da far dichiarare al presidente Pozzo che lo svizzero alla fine potrebbe rimanere ad Udine per un’altra stagione. Intanto il giocatore, attraverso il suo sito ufficiale, continua prendere tempo: “Ciao amici! Come va? Io molto bene… Sono al mare, molto lontano!!! Anche da qui, però, non ho smesso di leggere tutte le vostre mail e tutti i vostri messaggi: siete nel mio cuore, ma credetemi non posso ancora rispondere a tutti quelli che mi chiedono dove giocherò nella prossima stagione. Vi chiedo ancora un po’ di pazienza, è un momento molto delicato per me.”

Pablo Daniel Osvaldo

L’ex viola in forza all’Espanyol potrebbe essere un obiettivo di riserva per Juventus e Inter stando a quando riferisce Sky. La valutazione del giocatore italiano è di 20 milioni di euro, ma la società di Barcellona sarebbe disposta a trattare facendo scendere la propria richiesta dopo le 24 presenze e i 13 gol messi a segno nella scorsa stagione.

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →