Inter, Materazzi rescinde dopo 10 anni di nerazzurro

Marco Materazzi rescinde il contratto che lo legava all’Inter: per lui si prospetta un finale di carriera all’estero prima di far rientro nella società nerazzurra in qualità di dirigente.


Titoli di coda sull’avventura interista di Marco Materazzi: a 38 anni suonati il Matrix nazionale lascia il nerazzurro nonostante un contratto che prevedeva ancora un anno alla Pinetina. Lo ha annunciato oggi il suo procuratore Claudio Vigorelli, una scelta che di certo non assomiglia al classico fulmine a ciel sereno viste le dichiarazioni dello stesso difensore appena 2 settimane fa: “Non so ancora se sarò qui il prossimo anno. Il presidente mi ha detto che posso fare quello che voglio. Il nostro è un rapporto limpido, non ci saranno problemi. Ogni anno vengo a parlare con Moratti, non ci sono problemi, stiamo discutendo. Un mio futuro da dirigente? Certo, questa maglia è come una seconda pelle“.

Per lui si prospetta un finale di carriera all’estero (all’Inghilterra, dove tra l’altro è già stato nel 98/99 all’Everton, o più probabilmente nella Major League Soccer), per poi fare ritorno a Corso Vittorio Emanuele II nelle vesti di dirigente del sodalizio nerazzurro. Snoccioliamo un po’ di numeri della permanenza decennale di Materazzi all’Inter: considerate tutte le competizioni (ricordiamo che Matrix non ha preso parte né alla Supercoppa Europea né al Mondiale per club) ha vestito la casacca dei meneghini per 277 volte andando in gol in 20 occasioni; nel suo palmares 5 scudetti, 4 Coppe Italia, 4 Supercoppe italiane, una Champions League e un Mondiale per club.

Le immagini più belle di Marco Materazzi
Le immagini più belle di Marco Materazzi
Le immagini più belle di Marco Materazzi
Le immagini più belle di Marco Materazzi
Le immagini più belle di Marco Materazzi