L’Inter incassa un altro no: la FA non libera Capello

A quando pare non sarà nemmeno Fabio Capello il nuovo allenatore dell’Inter. Dopo l’addio a sorpresa di Leonardo e i rifiuti di Bielsa e di Villas Boas, che dovrebbe accasarsi al Chelsea, arriva infatti il niet della federazione calcistica britannica per l’attuale tecnico della Nazionale di Sua Maestà. I dirigenti della FA non sono infatti


A quando pare non sarà nemmeno Fabio Capello il nuovo allenatore dell’Inter. Dopo l’addio a sorpresa di Leonardo e i rifiuti di Bielsa e di Villas Boas, che dovrebbe accasarsi al Chelsea, arriva infatti il niet della federazione calcistica britannica per l’attuale tecnico della Nazionale di Sua Maestà. I dirigenti della FA non sono infatti intenzionati a creare sconvolgimenti ad un solo anno dall’Europeo in programma in Polonia e Ucraina, che nei loro programmi dovrebbe essere quello del rilancio dopo il disastroso Mondiale dello scorso anno in Sudafrica.

Per i nerazzurri resta dunque al momento aperta solo la pista che porta all’ex vice di Roberto Mancini, il serbo Sinisa Mihajlovic, attualmente alla Fiorentina, con la quale è reduce da un campionato non proprio esaltate. La trattativa è però complicata dalle pretese di Corvino e Della Valle, che forti del contratto in scadenza al termine della prossima stagione, pretenderebbero una ricca buonuscita per liberare in anticipo l’allenatore. Le due parti si incontreranno probabilmente mercoledì, quando il d.s. viola sarà a Milano per la risoluzione delle comproprietà.

Ultime notizie su Calciomercato Inter

Tutto su Calciomercato Inter →