Calciomercato Inter: Tutte le notizie e le voci di oggi – 22 Giugno 2011

Tutte le notizie del calciomercato dell’Inter del 22 giugno: l’incontro con Gasperini sarebbe andato molto bene, Moratti smentisce, ma Sky sostiene che domani arriverà l’ufficialità

di


Il calciomercato dell’Inter: ecco la rubrica del 22 giugno con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato dell’Inter. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte.

Gian Piero Gasperini

Gianluca Di Marzio su Sky Sport 24 si sbilancia: “Per quello che sappiamo noi, Gian Piero Gasperini sarà il prossimo allenatore dell’Inter. Al di là delle smentite di rito, l’incontro tra il tecnico e Branca c’è stato, e vi ha partecipato anche Moratti. Un segnale, questo, molto importante. Il summit è andato anche piuttosto bene, per questo, a meno di clamorosi colpi di scena, Gasperini sarà il nuovo tecnico nerazzurro“.

Sarà davvero Gasperini? Oggi il presidente Moratti aveva svicolato di fronte alle domande dei giornalisti che lo attendevano all’uscita dalla sede della Saras, ma l’incontro c’è stato e anche secondo la Gazzetta sarebbe andato bene.

André Villas Boas

L’agente del neo allenatore del Chelsea conferma i tentativi dell’Inter di ingaggiarlo: “Sì, ci sono stati contatti con il club nerazzurro, con cui André ha lavorato per quasi due anni assieme a José Mourinho. In realtà, però, abbiamo parlato con tante squadre, tra cui proprio i nerazzurri, ma loro non hanno avuto la stessa determinazione che poi ha avuto il Chelsea. Con gli inglesi il discorso si è chiuso in breve tempo. ” Insomma, l’Inter non voleva pagare i 15 milioni di euro per la rescissione, il Chelsea l’ha fatto.

Casemiro

Giulio Fressato, agente del giocatore del San Paolo, conferma l’interesse per il suo assistito, ma ancora ancora un’offerta ufficiale: “Il San Paolo riconosce il valore di Casemiro e sa che ora è un giocatore di valore. Mi chiedono di lui ogni giorno, ma mi limiterò a prestare attenzione nel giorno in cui il club riceverà un’offerta ufficiale da una determinata squadra“.

Emiliano Viviano

La differenza fra offerta dell’Inter (4 milioni) e richiesta del Bologna (8 milioni) è alta, ma c’è ancora fiducia di non essere costretti ad andare alle buste. Lo conferma il vicepresidente dei felsinei, Maurizio Setti, che è convinto che l’Inter andrà incontro al Bologna: “Viviano non vale sicuramente 4 milioni, il suo valore è più vicino agli 8“.

Thiago Motta

Dario Canovi parla del futuro del suo assistito, chiaramente rincuorato dall’eventuale arrivo di Gasperini sulla panchina dell’Inter: “Se dipendesse da lui resterebbe tranquillamente all’Inter, ma la situazione all’interno del club credo che sia un po’ confusa. Molto dipenderà da chi sarà il nuovo allenatore dell’Inter. Se per ipotesi fosse Gasperini, mi sembrerebbe difficile che il tecnico si priverà di lui. Se invece il nuovo allenatore sarà qualcun altro, dipenderà da chi sarà quel qualcun altro”.

Rincon – Tonani – Solini – Alfonso – Rigione

Valzer di comproprietà con il Chievo. I veronesi hanno riscattato Rincon, Davide Tonani, Enrico Alfonso e Matteo Solini. L’unico giovane che finisce nuovamente all’Inter al 100% e il difensore Michele Rigione.

Ultime notizie su Calciomercato Inter

Tutto su Calciomercato Inter →