Hamsik: “Il Milan sarebbe una svolta”

Marek Hamsik apre al Milan e lancia segnali al Napoli: vuole cambiare aria

di antonio


Marek Hamsik rompe gli indugi e manifesta, attraverso un’intervista al giornale slovacco Pravda, la sua volontà di cambiare aria. De Laurentiis è avvisato: “Difficile preverdere il momento giusto per partire. Andare al Milan sarebbe una svolta: sono ancora giovane e non ho vinto nulla. Galliani e Allegri mi hanno elogiato e i loro complimenti mi hanno fatto piacere“. Il centrocampista del Napoli parla del suo rapporto con il pubblico del San Paolo e con il club:

“Sono da quattro anni al Napoli e lì sto benissimo. Con la mia squadra sono cresciuto come uomo e come calciatore e di questo ne vado fiero. Vestire la maglia rossonera sarebbe un passo avanti per la mia carriera. Sì, sono ancora giovane ma finora non ho vinto nulla, nè una coppa, nè un campionato. Penso sia ora di cominciare ad alzare qualcosa al cielo. Fin qui ci sono state solo voci, nulla di più. Niente di concreto”.

Hamsik fa sapere di voler, in ogni caso, restare in Serie A qualora dovesse cambiare squadra:

“De Laurentiis? Il nostro presidente è molto attivo, non si perde mai una gara interna, è divertente ed è molto generoso. Ci ha sempre detto che se qualcuno ha un problema può parlarne con lui direttamente. Io non l’ho mai fatto, non ne ho mai avuto motivo. I tifosi? Sono incredibili. In casa gli spalti sono sempre pieni e l’atmosfera è fantastica. E’ bello e divertente quando incontri ragazzi che hanno deciso di imitare il mio look. Comunque non andrò a giocare in un altro campionato. Ormai mi sono ambientato al meglio, ho imparato la lingua e lo stile di vita italiano mi piace davvero tanto. Perchè dovrei cambiare?”.

Ultime notizie su Calciomercato Napoli

Tutto su Calciomercato Napoli →