Mano Menezes: “Pato diventerà presto come Romario e Ronaldo”

Il Ct del Brasile ha pronosticato un futuro da grande protagonista per il milanista Pato: “Diventerà come Ronaldo o Romario”


Da quando Mano Menezes nel 2010 è stato nominato l’allenatore del Brasile, Alexandre Pato è diventato ancora di più un punto fermo delle nazionale verdeoro nonostante i diversi infortuni che lo hanno molto limitato negli ultimi due anni. Il tre luglio prossimo il Brasile farà il suo esordio in Coppa America contro il Venezuela ed il papero, salvo imprevisti con la spalla malandata, scenderà in campo da titolare in coppia con l’altro baby fenomeno Neymar.

Il suo allenatore punta forte sul milanista ed ha chiesto ai tifosi di avere maggiore pazienza con lui:

“Si parla tanto di Neymar, ma Pato ha tutti i numeri per essere un attaccante decisivo per noi. I tifosi vorrebbero che Pato fosse subito un Ronaldo o un Romario, ma io chiedo un po’ di calma perché credo abbia le caratteristiche giuste per poterlo diventare. Il ragazzo ha già giocato 12 partite in nazionale ma questa è una grande opportunità di giocare in una grande serie di partite in Nazionale. Potrà essere decisivo”.

La Galleria Fotografica di Alexandre Pato

La Galleria Fotografica di Alexandre Pato
La Galleria Fotografica di Alexandre Pato
La Galleria Fotografica di Alexandre Pato
La Galleria Fotografica di Alexandre Pato