Video Kuwait-Libano: la polizia spara in aria per fermare la rissa

Un rissa dopo l’amichevole tra Libano e Kuwait scatena l’intervento della polizia che spara svariati colpi di mitra in aria

di antonio

Una violentissima rissa all’uscita dal campo ha provocato l’intervento della polizia che ha sparato diversi colpi in aria per sedare gli animi. E’ successo dopo l’amichevole tra Kuwait e Libano, vinta dai kuwaitiani per 6-0. I giocatori hanno cominciato a darsele di santa ragione già sul terreno di gioco schierandosi in due fazioni. A pochi metri dall’imbocco negli spogliatoi la situazione è degenerata e i colpi proibiti si sono fatti sempre più cruenti. A quel punto alcuni poliziotti hanno imbracciato le proprie arme da fuoco e hanno sparato svariati colpi in aria per sedare la rissa.