La TV in bianco e nero


Ne avevamo già parlato qualche mese fa, ora il canale tematico della Juventus diventa realtà.

Frutto di un accordo con Rai Trade il canale bianconero potrà sfruttare il grande archivio della televisione di stato composto ad oggi da circa 37.000 documenti.
Le prove tecniche saranno effettuate in occasione della partita casalinga contro il Frosinone. Ci saranno le interviste, gli approfondimenti prima e dopo la partita, senza però che nulla sia trasmesso.

Il battesimo ufficiale invece avverrà il primo novembre in occasione della partita con il Brescia, in occasione del 109° compleanno della società torinese.

Oltre alle partite il canale diretto da Alessandra Bacchetta darà ampio spazio anche agli allenamenti, alla storia centenaria di questa squadra, saranno diffusi speciali e interviste esclusive dei protagonisti presenti e passati che indossano o hanno indossato la maglia bianconera.

La presentazione alla stampa avrà luogo lunedì 30 ottobre presso il centro sportivo di Vinovo. Ancora si conosce davvero poco sui dettagli tecnici, pare che il canale farà parte del pacchetto Sky e avrà un costo di 8 euro mensili, i primi due mesi dovrebbero essere gratis per tutti.

Purtroppo la tv satellitare è l'unica piattaforma supportata per il momento, il progetto di Giraudo e Gai era ben più ambizioso, ma i tifosi juventini ormai si stanno cominciando ad abituare a questo genere di ridimensionamenti.

Sarà importante valutare la risposta da parte del popolo bianconero che come sappiamo con Sky negli ultimi mesi ha avuto qualche problema.

Aspettiamo la prossima settimana e potremo saperne di più.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: