Verso il derby. Qui Inter

Il timore di Roberto Mancini è che i rossoneri abbiano più fame. Sì, perchè il derby è già l' occasione del dentro o fuori per lo scudetto per gli uomini di Ancelotti che, se scivolassero a meno 14, potrebbero sperare solo in un grande sconto dell' arbitrato o in un suicidio di massa nerazzurro.
La partita infrasettimanale ha tolto dai giochi Recoba e rilanciato la candidatura di Julio Cruz come titolare in coppia con Ibrahimovic. Crespo però scalpita e non vorrebbe mancare all' appuntamento con la stracittadina per farsi rimpiangere ulteriormente da Galliani e da tutti i tifosi del Diavolo.
Pronostico? Partirà Hernan. Per il resto, a meno di colpi di genio di Mancini sempre possibili, quasi sicuramente rientrerà Dacourt a centrocampo per guardare a vista Kakà. Si sta facendo così strada l' ipotesi del rombo, nel quale l' unico dubbio è rappresentato dall' utilizzo o meno di Figo che il tecnico vorrebbe preservare per Mosca.
Al suo posto potrebbe giocare Solari. Pronostico? Non rinuncerà al portoghese.
Dietro Samuel dovrà ancora mordere il freno e tornare in panchina: Cordoba viene ritenuto più adatto per controbattere all' agilità dei vari Inzaghi, Gilardino ed Oliveira. Con lui Matrix e ai lati dubbio Maicon - Grosso. Pronostico? Gioca il campione del mondo, perchè Mancini non vuole correre rischi sul suo lato destro. Contro Jankulowski, Seedorf e con gli spostamenti di Kakà meglio affidarsi a capitan Zanetti.
Resta da indovinare solo il risultato. Pronostico? Vince il Milan, ma solo per scaramanzia.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: