Roberto Baggio si reinventa: da oggi è un allenatore professionista

Roberto Baggio è un allenatore professionista: l’ex giocatore di Fiorentina e Juventus ha ottenuto oggi il patentino di allenatore di seconda categoria, potrà allenare tutte le squadre fino alla Prima Divisione.


Soltanto un anno fa Roberto Baggio veniva scelto come nuovo presidente del settore tecnico federale, poi divergenze di vedute hanno portato il Divin Codino a mollare. Oggi comincia ufficialmente la sua nuova avventura da allenatore professionista: l’ex di Fiorentina e Juventus ha seguito con successo il corso cominciato lo scorso 6 giugno a Coverciano e venerdì ha superato l’esame per diventare allenatore di seconda categoria, l’ufficializzazione è arrivata con la pubblicazione del verbale redatto oggi.

Con questa qualifica Baggio potrà allenare tutte le squadre primavera e le prime squadre fino ai campionati di Lega Pro, potrà inoltre rivestire il ruolo di allenatore in seconda nei club di Serie A e Serie B. L’ultimo step per poter sedere su qualsiasi panchina è rappresentato dal patentino di allenatore di prima categoria, per poter ottenerlo sono necessari almeno due anni di esperienza come tecnico di seconda categoria. Oltre a lui hanno ottenuto la qualifica di allenatore molti altri ex calciatore tra cui Ivan Juric, Pasquale Luiso, Paolo Negro, Andrea Sottil, Davide Tentoni e Sergio Porrini, già compagno di Baggio ai tempi della Juventus.