Moratti apre alla cessione di Eto’o: “Offerta congrua dell’Anzhi”

Il presidente dell’Inter, per la prima volta, si dice possibilista sulla cessione del camerunese attratto dai rubli dell’Anzhi: “Decideremo con Eto’o, ma l’offerta è interessante…”

di antonio


“Non posso permettermi di dire se si tratta o meno di un’offerta indecente. Posso solamente dire che si tratta di un’offerta interessante, intelligente e sicuramente congrua al valore di Eto’o. Ora decideremo insieme al calciatore…”. Massimo Moratti, nella tarda serata di ieri, ha ammesso di essere più che allettato dall’offerta che i russi dell’Anzhi hanno messo sul piatto della bilancia per Samuel Eto’o. Secondo Sportmediaset i dirigenti dell’Anzhi hanno incontrato il dt Marco Branca e l’ad Ghelfi mettendo sul piatto 30 milioni per il cartellino.

E’ stato un incontro informaleha confermato Branca ai giornalisti presenti -. Abbiamo ascoltato la loro proposta, ma siccome parliamo di un giocatore importante, non è una trattativa che si può chiudere in un pomeriggio”. Per il camerunense è pronto un contratto quadriennale da 20 milioni di euro per 4 anni.

Nel frattempo arrivano le prime conferme dalla Russia con l’agente del camerunese, Claudio Vigorelli, che intervistato dal giornalista di Sports.ru Denis Bystrov avrebbe già confermato l’affare (parole riportate da Eurosport): “Abbiamo praticamente già trovato l’accordo con l’Anzhi, ovviamente però manca ancora quello tra i club. Il ruolo di Mijatovic? Pedrag è un amico sia di Samuel che di German (Chistyakov, direttore generale dell’Anzhi) e ha partecipato a tutta la trattativa. Solo una precisazione sulle cifre circolate in queste ultime ore: non corrispondono alla verità“.

Ultime notizie su Calciomercato Inter

Tutto su Calciomercato Inter →