La Juve perde Alessandro Matri, l'attaccante si ferma per due settimane

alessandro matri

Alessandro Matri dovrà stare fermo per due settimane, come conseguenza della botta alla caviglia rimediata nel corso del Trofeo Berlusconi. L'attaccante della Juve aveva lasciato il campo nel corso del primo tempo, al suo posto in campo Del Piero, lamentando un movimento poco naturale del piede destro. Oggi è stato sottoposto agli esami strumentali di rito presso la clinica Fornaca di Sessant a Torino che hanno evidenziato una distorsione di primo grado alla caviglia destra.

Il completo recupero funzionale del giocatore è calcolato in due settimane, questo significa che l'ex Cagliari dovrà saltare la prima di campionato contro l'Udinese e la convocazione azzurra per gli impegni di settembre. Fortunatamente Matri potrà consolarsi con la presenza in campo contro il Parma, seconda di campionato, gara storica per la Juventus dal momento che sarà la prima ufficiale nel nuovo stadio che verrà inaugurato il prossimo 8 settembre. Antonio Conte può però contare sul rientro in gruppo di Luca Toni e sull'ottima intesa mostrata dalla coppia Vucinic - Del Piero, possibile che domenica si parta proprio con loro due.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: