Calciomercato Roma: si complica il trasferimento di Kjaer, l’affare rischia di saltare

Simon Kjaer torna in Germania, il difensore danese dopo aver sostenuto le visite mediche per la Roma rischia di restare al Wolfsburg.


Sembrava tutto fatto per Simon Kjaer alla Roma, all’ultimo momento invece la trattativa per riportare il difensore danese in Italia si è interrotta e l’affare potrebbe saltare. Il giocatore aveva ottenuto dal Wolfsburg un permesso di cinque giorni per potersi recare nella capitale per negoziare il suo nuovo contratto, nel frattempo ha anche sostenuto le visite mediche a Trigoria. Quando tutto lasciava pensare che ormai fosse questione di ore per la presentazione del nuovo acquisto tutto è saltato e il club tedesco ha richiamato il suo tesserato.

A quanto pare le due società non sono riuscite a mettersi d’accordo sulla formula del trasferimento. I giallorossi premevano per un prestito oneroso con diritto di riscatto, i tedeschi invece volevano che il diritto di riscatto si trasformasse in obbligo. Ora, a pochi giorni dalla chiusura del mercato, l’affare rischia seriamente di saltare, non fosse altro per i tempi che sono sempre più stretti. Il permesso di cinque giorni concesso dal Wolfsburg era stato pensato proprio per accelerare i tempi del trasferimento, pensando in particolare al nulla osta che deve rilasciare la Fifa attraverso il nuovo sistema ribattezzato “Transfer matching system”.

Ultime notizie su Calciomercato Roma

Tutto su Calciomercato Roma →