Inter – Trabzonspor 0-1 | Video Gol e Highlights Champions

Il video con i gol e gli highlights di Champions League fra Inter e Trabzonspor: incredibile sconfitta per la squadra di Gasperini, gol decisivo di Celutska

di

Inter – Trabzonspor 0-1 | Video Gol e Highlights Champions

14 Settembre 2011 – L’Inter continua a deludere in questo suo inizio shock di stagione. Dopo la delusione di Palermo all’esordio in Serie A anche l’esordio in Champions League è bagnato da una sconfitta, in questo caso ancora più clamorosa. I turchi del Trabzonspor sono dei ripescati (eliminati al preliminare hanno trovato la qualificazione al posto del Fenerbahce escluso per lo scandalo scommesse), la squadra non ha grandi nomi e nemmeno un gioco spumeggiante.

I nerazzurri, aldilà dei discorsi di moduli, difese a tre o difese a quattro, non sono brillanti. Il ritmo è basso, ma quando capita l’occasione Pazzini nel primo tempo e Milito nel secondo tempo si fanno bloccare dallo sconosciuto portiere Tolga che ne esce con un figurone inatteso anche grazie ad un’altra splendida parata su Coutinho buttato nella mischia nel finale per recuperare il gol di Celutska. Già, il gol partita lo segna lo sconosciuto ceco Ondrej Celutska al termine di un’azione confusa (e viziata da due posizioni di fuorigioco non rilevate dall’arbitro) nella quale Altintop coglie una traversa e l’imbarazzante difesa dell’Inter riesce a far sembrare il difensore del Trabzonspor un autentico bomber. C’è bisogno di una reazione, ed anche in fretta se Gasperini vuole salvare la panchina.

Inter – Trabzonspor 0-1: Le foto della partita

Inter - Trabzonspor 0-1: Le foto della partita
Inter - Trabzonspor 0-1: Le foto della partita
Inter - Trabzonspor 0-1: Le foto della partita

Il Tabellino della Partita:

INTER-TRABZONSPOR 0-1 (0-0)

MARCATORI: Celutska 31′ s.t.

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Jonathan, Lucio, Ranocchia, Nagatomo; Zanetti, Cambiasso, Obi (Alvarez 10′ s.t.); Sneijder; Pazzini (Milito 10′ s.t.) Zarate (Coutinho 32′ s.t.). (Orlandoni, Samuel, Faraoni, Bianchetti). All. Gasperini.

TRABZONSPOR (4-2-3-1): Zengin Tolga; Celutska, Glowacki, Giray Kacar, Cech; Colman, Zokora; Balci Serkan, Altintop (Aykut Akgun 42′ s.t.), Alanzinho (Sapara 19′ s.t.); Paulo Henrique. (Sevim, Yumlu Mustafa, Brozek, Vittek, Oztorun Ferhat). All. Senol Gunes.

ARBITRO: Johannensson (Svezia).

NOTE: ammoniti Nagatomo (I), Giray Kacar (T), Zarate (I), Alanzinho (T), Altintop (T), Cech (T).

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →