I tifosi non perdonano Manuel Neuer: accoglienza terribile per il portiere alla Veltins Arena

Manuel Neuer torna per la prima volta da ex alla Veltins Arena, casa dello Schalke 04. I tifosi di Gelsenkirchen riservano un’accoglienza terribile al loro ex capitano trasferitosi in estate al Bayern Monaco.


I tifosi dello Schalke 04 non hanno preso per niente bene l’addio di Manuel Neuer, il portiere della nazionale tedesca era un perno della squadra di Gelsenkirchen tanto da diventarne anche il capitano, chiaro che il suo trasferimento al Bayern Monaco non è stato digerito. Domenica la squadra bavarese è andata a far visita proprio allo Schalke nella bellissima Veltins Arena, per Neuer era la prima volta da ex nel suo vecchio stadio e probabilmente non conserverà un bel ricordo della giornata.

Un gruppo di tifosi hanno deciso di riservare al loro beniamino un’accoglienza a dir poco macabra: hanno appeso un manichino con la divisa da portiere del Bayern ad un ponte della città sotto il quale sarebbe dovuto passare l’autobus della squadra bavarese. Come se non bastasse anche all’interno dello stadio, durante lo svolgimento della gara, il trattamento per Neuer è stato impietoso: uno grosso striscione recitava “Piangiamo la scomparsa di M. Neuer”. Nel corso della partita molti tifosi hanno mostrato dei volantini che ritraevano l’estremo difensore con scritto “Imbarazzante Bayern”.

Nell’arco di tutti i novanta minuti il giocatore è stato sempre subissato da una marea di fischi. Forse i sostenitori dello Schalke speravano così di influenzarne la prestazione, il loro obbiettivo non è stato però raggiunto: il Bayern Monaco ha vinto per 2-0 ed è volato in testa alla classifica della Bundesliga superando la coppia composta da Werder Brema e Borussia Moenchengladbach, se la passa meno bene la squadra di Gelsenkirchen che dopo 6 partite ha raccolto soltanto 9 punti.