Video – Eto’o sbaglia un gol a porta vuota e sfiora la rissa

Momento di nervosismo per Eto’o in Russia che prima sbaglia un gol da pochi passi e poi mette una mano al collo ad un avversario

Eto’o non segna e si arrabbia con un avversario. E’ successo mercoledì scorso negli ottavi di finale di Coppa di Russia quando la squadra del camerunense, l’Anzhi Makhachkala, è stata eliminata dalla Dinamo Mosca. La partita è terminata dopo i tempi supplementari e l’episodio in questione si riferisce al 116′ minuto di gioco quando Eto’o, con la sua squadra sotto 1-0, ha sbagliato un gol da pochi passi non centrando lo specchio della porta con un colpo di testa a bassissimo coefficiente di difficoltà per un bomber di razza come lui. Dopo questo sciagurato errore, l’ex interista si è alzato in piedi ed ha stretto la mano sul collo del difensore argentino Leandro Fernandez generando qualche momento di tensione in campo. Alla fine tutto si è risolto nel migliore dei modi con i due che si sono chiariti scambiandosi anche qualche sorriso.