Napoli, c'è il Villarreal: panchina troppo corta per i partenopei?



Stasera al San Paolo di Napoli arriva il Villarreal e, soprattutto, la Champions League dopo 21 anni; la città campana è in trepida attesa, lo stesso si può dire per la squadra con Mazzarri che a stento dorme la notte per sbrogliare il problema formazione. Già, perché quando il Napoli può schierare l'undici titolare il risultato è quasi garantito, ma come viene a mancare una pedina, allora sono guai: "A noi mancherà Maggio ed è un'assenza importante, paragonabile a quella di un Lavezzi o di un Cavani" ha spiegato Mazzarri in conferenza stampa, rispondendo a chi gli faceva notare che al Sottomarino Giallo mancherà Giuseppe Rossi. Partiamo dunque con l'analizzare le probabili formazioni di questa sera:

NAPOLI 3.4.3: De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica – Zuniga, Inler, Gargano, Dossena – Hamsik, Lavezzi, Cavani. In Panchina: Rosati, Fernandez, Fideleff, Santana, Dzemaili, Mascara, Pandev. Allenatore: Walter Mazzarri.
VILLARREAL 4.4.1.1: Diego Lopez, Zapata, Marchena , Musacchio, Oriol – De Guzman, Senna, Bruno, Pèrez – Cani, Nilmar. In Panchina: Cèsar, Mario, Gonzalo, Català, Camunas, Wakaso, Rossi. Allenatore: Juan Carlos Garrido.

Bene, il Napoli sarà per dieci undicesimi al gran completo, perché spulciando i tabellini delle prime cinque gare ufficiali dei partenopei (dopo il "salto") alle buone prestazioni degli azzurri (contro Cesena, City e Milan) è corrisposta la solita difesa (De Santics, Aronica, Campagnaro, Cannavaro), un centrocampo che ha visto Inler e Maggio sempre presenti e Gargano e Dossena quasi (all'uruguaiano fu preferito Dzemaili al Manuzzi mentre a Manchester Zuniga giocò al posto di Dossena), in attacco manco a dirlo il trio delle meraviglie, con l'unica eccezione rappresentata da Santana contro il Cesena al posto di Hamsik (che comunque entrò e fece gol). Dunque la tanto sbandierata campagna acquisti di Bigon e soci ha prodotto, per così dire, un solo titolare, Inler, e fondamentalmente otto panchinari (Britos, Fideleff, Fernandez, Dzemaili, Santana, Donadel, Pandev, Chavez).

E se è vero che quest'anno il Napoli può disporre di una rosa di 26 giocatori, non si può altresì negare che qualche tassello manca nella logica del turn-over (indispensabile con così tanti impegni). Le domande in questo senso sorgono spontanee, e sono tante: quanto sono affidabili Fideleff (che contro Chievo e Fiorentina ha fatto venire più di un coccolone ai tifosi partenopei) e Fernandez in difesa? Va bene Zuniga, ma un altro esterno non serviva per arrivare a quattro (ad oggi ci sarebbe il comunque coriaceo Grava)? Un sostituto di Inler? O di Hamsik? Mazzarri ha avuto la capacità di assemblare un undici frizzantissimo, coeso, che corre e soffre come un unico corpo, ma ha avuto anche la capacità (dubbia capacità) di non insegnare a questa squadra altro se non il 3-4-1-2. E fatto solo da quegli interpreti. Come un regista cinematografico divenuto maestro delle storie d'amore con quella coppia di attori, ma incapace di cambiare genere e cast.


CESENA-NAPOLI 1-3
NAPOLI: De Sanctis; Cannavaro, Aronica (21′s.t. Pandev), Campagnaro; Maggio, Inler, Dzemaili, Dossena; Santana (15′s.t. Hamsik), Lavezzi (39′s.t. Fernandez), Cavani. A disp.: Rosati, Zuniga, Fideleff, Mascara. All. Mazzarri

MANCHESTER CITY - NAPOLI 1-1
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler, Gargano, Zuniga; Hamsik (89' Santana), Lavezzi (58' Dzemaili); Cavani (83' Pandev). A disp. Rosati, Fernandez, Fideleff, Dossena. All. Mazzarri.

NAPOLI - MILAN 3-1
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler, Gargano, Dossena (33'st Zuniga); Hamsik (20'st Dzemaili), Lavezzi (36'st Pandev), Cavani. A disp.: Rosati, Fernandez, Santana, Mascara. All. Mazzarri

CHIEVO - NAPOLI 1-0
NAPOLI: De Sanctis; Fernandez, Fideleff, Aronica; Zuniga, Dzemaili, Gargano, Maggio (Dal 13'st Inler); Mascara (Dal 26'st Hamsik), Santana (Dal 13'st Cavani); Pandev. A disposizione: Rosati, Grava, Cannavaro, Chavez. All. Mazzarri

NAPOLI-FIORENTINA 0-0
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Fideleff (54′ Aronica); Zuniga, Inler, Gargano, Dossena (72′ Pandev); Hamsik, Lavezzi (81′ Santana); Cavani. A disposizione: Rosati, Fernandez, Chavez, Santana, Mascara. All. Mazzarri.

SQUADRA TITOLARE
De Sanctis

Aronica
Cannavaro
Campagnaro

Maggio
Inler
Gargano
Dossena

Lavezzi
Cavani
Hamsik

SECONDE LINEE
Rosati
(Colombo)

Fernandez
Fideleff
Britos
(Grava)
(Rinaudo)

Zuniga
Dzemaili
Donadel
Santana

Mascara
Pandev
Lucarelli
(Chavez)

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: