Tuttosport diffida il forum dei tifosi del Toro

Vi avevamo messo al corrente del malcontento diffuso e della legittima protesta dei tifosi del Toro della community on line Toronews nei confronti dei due principali quotidiani della città, Tuttosport e La Stampa. Colpevoli secondo loro, non a torto, di essersi palesemente schierati dalla parte della Juventus e, in maniera più o meno diretta, contro

Vi avevamo messo al corrente del malcontento diffuso e della legittima protesta dei tifosi del Toro della community on line Toronews nei confronti dei due principali quotidiani della città, Tuttosport e La Stampa. Colpevoli secondo loro, non a torto, di essersi palesemente schierati dalla parte della Juventus e, in maniera più o meno diretta, contro il presidente Urbano Cairo e di conseguenza contro i granata.
Ora dobbiamo registrare una nuova puntata della querelle: lo storico quotidiano sportivo diretto da Giancarlo Padovan ha fatto partire formale diffida contro i responsabili della testata giornalistica, mossa precedente al possibile oscuramento del sito. La causa? Le minacce e le ingiurie scritte dagli utenti nei confronti del direttore e dei giornalisti di Tuttosport.
Non abbiamo modo di sapere se qualcuno abbia poi trasceso facendo pervenire agli stessi minacce più concrete e in ogni caso è ormai giurisprudenza consolidata che anche le opinioni scritte sul web siano perseguibili penalmente. Da questo punto di vista quindi nulla da opinare.
Mi chiedo però cosa dovrebbero fare giocatori, presidenti, allenatori, dirigenti, arbitri e giornalisti se si mettessero a far partire azioni legali contro chi li discute, financo offende, nel mare magnum che è internet. Oppure le società: cosa pensate che ci sia scritto nei forum juventini nei confronti di Moratti, Mancini, Tronchetti Provera e Guido Rossi? E in quelli interisti nelle settimane e nei mesi di Calciopoli verso Moggi, Giraudo e De Santis?
E’ la prima volta in Italia che un quotidiano a tiratura nazionale si muove in questa direzione per tutelare la propria immagine e onorabilità nei confronti di un forum di tifosi, segnale evidente che questi è diventato un interlocutore “pericoloso” a vario titolo. E non mi riferisco solo alle ingiurie.
Probabilmente il boicottaggio finalizzato al mancato acquisto del giornale e dei gadget allegati ha colpito nel segno e si cerca di contrattaccare. Facendo partire un avvertimento, anche ben mascherato.
Eppure la soluzione sarebbe molto semplice: perchè non aprire un dialogo costruttivo con gli esponenti di Toronews? Perchè non spiegare certi titoli smaccatamente pro Juve e certe stilettate riservate a Cairo e alla squadra?
In molti casi il dialogo ottiene più effetti di una diffida. Ci pensi Padovan ed entri anche lei nei forum. Rimanere arroccato nelle sue posizioni non la aiuterà a far vendere il suo giornale ai tifosi granata, anzi.