A Natale torna Oronzo Canà!

Ha segnato l’ infanzia di milioni di giovanissimi appassionati di calcio come me con la sua bizona, con la Longobarda, con la saudade di Aristoteles, le vene varicose di Crisantemo, il Maracanà e il presidente cornuto Borlotti. “L’ allenatore nel pallone”, il film cult sul calcio degli anni[…]


Ha segnato l’ infanzia di milioni di giovanissimi appassionati di calcio come me con la sua bizona, con la Longobarda, con la saudade di Aristoteles, le vene varicose di Crisantemo, il Maracanà e il presidente cornuto Borlotti. “L’ allenatore nel pallone“, il film cult sul calcio degli anni Ottanta, avrà un seguito: è prevista l’scita nei cinema a Natale e avrà ancora come protagonista principale il mitico allenatore Oronzo Canà, interpretato da Lino Banfi, inventore del famosissimo schema 5-5-5, la cui spiegazione alla squadra in ritiro potete rivederla nel video.
Prevista la partecipazione anche di parte del vecchio staff, e quindi credo che non mancheranno i comici Gigi e Andrea, che brillantemente ricoprivano il ruolo di truffatori e misteriosi mediatori nel calciomercato. Una parodia riuscitissima e molto veritiera, che metteva a nudo tutte le tipologie dei personaggi che gravitavano nel calcio di quegli anni, forse più sprovveduti e ingenui ma terribilmente più veri di quelli dei giorni nostri. Molti calciatori dell’ epoca presero parte alla realizzazione del film uscito nelle sale nel 1984, ma ancora oggi tra i più comprati in DVD e tra i più scaricati su Emule: ricordo gli allora romanisti Ancelotti, Pruzzo, Graziani e Chierico, oppure l’ allenatore della Fiorentina Picchio De Sisti. Chissà se anche in questa edizione ci sarà qualche campione della nostra serie A.
Avrò visto il film almeno una quarantina di volte e ricordo moltissime scene divertenti: dal viaggio di Canà in Brasile fino alla chiamata alla moglie con il nome uguale al mitico stadio Maracanà, dal fallito tentativo di combine ai gol impossibili di Aristoteles. Non sarà sicuramente bello come il primo, ma non mancherò al cinema!
E voi?