De Santis non resterà solo

Torna in una nuova veste L' immorale, rubrica dedicata ai segreti, agli scandali e agli inciuci, piccoli o grandi, che ancora tormentano il calcio italiano.
Nessuno ne parla, ma quel che non ha fatto la giustizia sportiva potrebbe fare la giustizia ordinaria. Mi riferisco alle ridicole punizioni inflitte agli arbitri coinvolti in Calciopoli che nella quasi totalità sono tornati a calcare i campi di serie A e B.
Ricominciando a sbagliare, ma almeno distribuendo ecumenicamente gli errori . O almeno così sembra: insomma meglio scarsi con tutti che bravi con pochi.
L' indiscrezione che rischia di riportare la bufera fra le giacchette colorate, ormai di nero non hanno proprio più nulla, è quella che giunge dalla Procura di Napoli, che entro poche settimane dovrebbe emettere i rinvii a giudizio nei confronti di presidenti, dirigenti, designatori e appunto arbitri e guardalinee. Quale sarà la prima conseguenza di questi avvisi di garanzia?
L' automatica sospensione per quattro mesi dall' attività federale. I vari Dondarini ( "il mitico Donda " ), Bertini, Pieri, Trefoloni e compagnia trascorreranno i loro weekend fuori dai rettangoli verdi italiani. Sarà curioso vedere quel che accadrà dopo e che tutti vogliono nascondere, proprio in coincidenza con la fase calda del campionato.
Saremo diventati così sportivi da accettare gli errori anche nelle partite decisive per lo scudetto?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: